Tenta il furto in una casa: sorpreso a scassinare la cassaforte con i fucili. Arrestato

In manette un minore bloccato dai carabinieri mentre nell'abitazione di un anziano a Sezze tentava con un frullino di aprire l’armadio blindato contenente le armi

Il materiale utilizzato dal minore per mettere a segno il furto

Un giovanissimo non ancora maggiorenne è stato arrestato a Sezze dai carabinieri per tentato furto in un'abitazione. Il ragazzo è finito in manette dopo essere stato sorpreso dai militari mentre cercava di mettere a segno il colpo in casa di un un anziano 78enne. 

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, 14 giugno. Il minorenne, dopo essersi introdotto all’interno dell’abitazione, ha tentato di aprire con un frullino un armadio blindato contenente diversi fucili. Il suo piano è però saltato per il tempestivo intervento dei carabinieri allertati dalla centrale operativa del comando provinciale. 

Arrestato, dopo formalità di rito, il minorenne è stato condotto presso un Centro di Prima Accoglienza di Roma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

Torna su
LatinaToday è in caricamento