Sale sul traliccio alla stazione e minaccia di buttarsi: donna di Latina salvata nel modenese

E’ accaduto a Castelfranco Emilia; provvidenziale l’intervento dei carabinieri che sono riuscita a convincere la 50enne a scendere

Dopo essere salita su un traliccio ha minacciato di gettarsi sui binari. Momenti di paura questa mattina intorno alle 8 alla stazione di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, per una donna di 50 anni originaria di Latina. 

La 50enne, senza fissa dimora e già conosciuta per episodi analoghi, è stata salvata dai carabinieri. Come riporta ModenaToday, in stato confusionale, è salita sopra un traliccio che sorregge i segnali per i treni dove è rimasta per lunghi ed interminabili minuti, mentre le forze dell'ordine - sul posto sono intervenuti i carabinieri, la polizia e i vigili del fuoco - hanno cercato di convincerla a desistere e a scendere. 

La trattativa è durata circa un’ora: sul traliccio è, infatti, salito un militare del Radiomobile di Modena insieme ad un collega, riuscendo ad afferrare la donna, dopo averla convinta con alcune banconote, dal momento che chiedeva denaro lamentando la sua situazione disperata. Solo verso le 9 la 50enne si è decisa a scendere; è stata quindi presa in carico dai sanitari del 118 e accompagnata per accertamenti in ospedale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento