Sabaudia, rischiava di perdere il lavoro e cerca di togliersi la vita

L'uomo lavorava per un'azienda da 34 anni e, difronte alla possibilità di un licenziamento ha pensato di risolvere i problemi con il tragico gesto. È stato tratto in salvo dai colleghi

Il Parco Nazionale del Circeo, dove l'uomo ha cercato di togliersi la vita

Aveva da poco saputo che rischiava di perdere il posto di lavoro presso l'azienda in cui prestava servizio da 34 anni, e ha pensato che con un gesto estremo avrebbe potuto porre fine ad ogni problema. Per fortuna a trarlo in salvo sono arrivati i suoi colleghi.

La tragica vicenda avvenuta a Sabaudia, ha visto protagonista un uomo di 57 anni che, ricevuta la notizia di un suo possibile licenziamento da parte dei suoi datori di lavoro, ha sentito il mondo crollargli addosso. Dopo una sfuriata iniziale il 57enne è andato a pranzo con i suoi colleghi. Poco prima di finire di mangiare, però, ha preso una corda e si è incamminato verso il Parco Nazionale del Circeo. Insospettiti gli amici hanno deciso di seguirlo.

Lo hanno trovato che armeggiava con il laccio pronto a togliersi la vita. L’intervento dei colleghi è stato provvidenziale e ha permesso di scongiurare una tragedia
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento