Terracina: aggredisce la moglie e il figlio, il bambino chiama la polizia. Denunciato

Mamma e bambino sono riusciti a scappare in strada; per la donna necessarie le cure in ospedale. L’uomo deve rispondere di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale

In preda ai fumi dell’alcol ha aggredito la moglie e il figlio di 10 anni, provvidenziale poi l’intervento della polizia che è riuscita a bloccare l’uomo. I fatti sono accaduti lo scorso 30 aprile a Terracina. A dare l’allarme contattando il 113, è stato proprio il bambino, di origini indiane come i suoi genitori, il quale ha chiesto aiuto dando l’esatta ubicazione della loro abitazione. 

Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato la donna ed il bambino in strada, dove erano scappati in seguito dell’ennesimo episodio di maltrattamenti subiti dal marito e padre violento. L’uomo invece era ancora in casa, in preda ai fumi dell’alcool. Dopo essersi ripreso ha opposto resistenza agli agenti cercando di sottrarsi all’identificazione.

La donna, a causa delle percosse subite, è stata accompagnata in ospedale dove le sono state riscontrate lesioni personali, mentre il bambino, provato dalla vicenda, è stato ristorato ed assistito dalla polizia. Secondo quanto accertato dagli uomini del locale Commissariato, la storia di maltrattamenti e violenze domestiche sarebbe andata avanti da diversi mesi, ogni volta per futili motivi o a causa dell’abuso dell’uomo di bevande alcoliche. A seguito dell’ultimo episodio la donna ha formalizzato una denuncia nei confronti del marito, ripercorrendo i singoli episodi che l’hanno vista vittima insieme al bambino.

L’uomo di 40 anni è stato denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Contestualmente sono state interessate le Autorità preposte per eventuali provvedimenti a tutela del minore, il quale, insieme alla madre, è stato collocato in idonea struttura, dove potranno ricevere la dovuta assistenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus Latina: nessun caso in provincia, 9 nel Lazio. Attenzione puntata sui voli internazionali

  • Operazione antidroga dei carabinieri nel sud pontino: 22 in manette. I nomi degli arrestati

  • Coronavirus: due nuovi casi e un decesso in provincia. Vietato abbassare la guardia

Torna su
LatinaToday è in caricamento