Badante si appropria della pensione di un'anziana, a giudizio per circonvenzione di incapace

La straniera si sarebbe fatta intestare la pensione e si sarebbe appropriata di oltre 65mila euro. La denuncia dei figli; i fatti a Terracina

Per circa un anno ha approfittato della donna della quale si occupava come badante e del suo stato di infermità inducendola a farla diventare beneficiaria della sua pensione. Un’operazione che le ha consentito di appropriarsi di oltre 65mila euro e che le è costato  un rinvio a giudizio per circonvenzione di incapace.

Violeta Marinela Druta, 37 anni di nazionalità rumena,  è comparsa questa mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Mario La Rosa per una vicenda che risale al 2016.

La donna, che si occupava di un’anziana signora a Terracina, avrebbe approfittato della incapacità di intendere e volere di quest’ultima convincendola a renderla la beneficiaria della sua pensione. Ad accorgersi di quanto stava accadendo i figli della vittima che hanno denunciato la badante al commissariato di Terracina. Secondo i calcoli dei familiari l’imputata , assistita dall’avvocato Orfeo Palmacci, avrebbe riscosso complessivamente 65.263 euro.

Oggi il gup ha accolto la richiesta del pm e rinviato a giudizio la donna che dovrà comparire davanti al giudice monocratico del Tribunale di Latina il 5 settembre prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento