Terracina: forza e ruba in un’auto, scoperto aggredisce e spintona il proprietario

Arrestato per rapina impropria un giovane di 24 anni; è finito in carcere

Scoperto a rubare in un’auto, si scaglia contro il proprietario per non perdere la refurtiva e riuscire a fuggire. Un giovane di 24 anni è stato arrestato dai carabinieri a Terracina. Nella giornata di ieri, lunedì 2 dicembre, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal gip del Tribunale di Latina. 

Il provvedimento arriva al termine delle indagini degli stessi carabinieri. I fatti risalgono al 29 ottobre scorso: il giovane, secondo quanto ricostruito, dopo aver forzato lo sportello di un'auto aveva rubato un portafogli che era all’interno. Sorpreso dal proprietario si è scagliato contro di lui spintonandolo pesantemente per assicurarsi la refurtiva e la fuga. 

Arrestato ieri per rapina impropria, al termine delle formalità di rito è stato portato nel carcere di Latina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, famiglia salva per miracolo

Torna su
LatinaToday è in caricamento