Rapina e picchia la madre, poi scappa con la sua complice: denunciati due giovanissimi

L'aggressione risale al 21 marzo scorso. Dopo un'indagine i carabinieri hanno identificato e denunciato a piede libero una coppia di ragazzi per rapina aggravata

Ha aggredito a calci e pugni la madre e poi si è impossessato del suo telefono cellulare, scappando poco dopo con la sua complcie. L'inquietante episodio è avvenuto a Terracina, I carabinieri, a conclusione di un'attività di indagine, hanno identificato e denunciato a piede libero per il reato di rapina aggravata, una coppia di giovani: A.M., 20 anni di Fondi, e C.S., 27 anni, di Frascati.

I due il 21 marzo scorso hanno selvaggiamente picchiato la madre del ragazzo causandole lesioni guaribili in 10 giorni. Poi hanno rapinato la donna del suo cellulare e si sono dileguati. Il telefono è stato successivamente recuperato e restituito alla signora.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Notte Bianca a Latina: tutti i divieti per sabato 20 luglio. Come cambia la viabilità

  • Sabaudia, per l'estate tour gratuito in battello sul lago di Paola

  • Achille Lauro e la Notte della Luna: il centro di Latina fa festa

I più letti della settimana

  • Tragedia nel mare di Latina: sub di 19 anni muore durante un’immersione

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Incidente sull’Appia: tre auto coinvolte. Un ferito grave, atterra l’eliambulanza

  • Processo Alba Pontina, le vittime del clan Di Silvio raccontano in aula tutte le minacce

Torna su
LatinaToday è in caricamento