Terracina, guardia giurata simula aggressione e speronamento durante il servizio: denunciata

I fatti risalgono al 2 giugno scorso. Nei guai un uomo di 35 anni di Latina, che in realtà non si era mai recato al lavoro

La sede dei carabinieri di Terracina

Simulazione di reato, false dichiarazioni e procurato allarme. Una guardia giurata di 35 anni di Latina è stata denunciata a piede libero dai carabinieri della compagnia di Terracina

Il 2 giugno scorso l'uomo aveva denunciato una falsa aggressione, con tanto di inseguimento e speronamento da parte di quattro sconosciuti incappucciati. La guardia giurata doveva svolgere quella notte un servizio di vigilanza nei pressi di un supermercato del centro. Il giorno dopo però ha denunciato ai carabinieri di essere stato vittima di un'aggressione da parte di un gruppo di malviventi che tentavano il furto nel supermercato e che lo avrebbero anche minacciato di morte.

I militari hanno quindi avviato una serie di indagini per verificare i fatti e per rintracciare i quattro banditi, per poi scoprire che in realtà era tutto falso. L'uomo infatti non si era mai recato al lavoro quella sera e nessun malvivente si era avvicinato al negozio con l'intento di rubare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento