Terracina: sorpreso a cedere eroina, controllato e trovato con altra droga

Lo stupefacente rinvenuto nel corso di una perquisizione domiciliare. Agli arresti un 36enne

Un uomo di 36 anni è stato arrestato ieri, 15 febbraio, dai carabinieri di Maenza nel corso di un attività per il contrasto allo spaccio di droga. All’uomo, di origini indiane e domiciliato a Terracina, i militari sono arrivati al termine di mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento. 

L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri dopo aver ceduto ad un  tossicodipendente del luogo due dosi di eroina, dal peso di mezzo grammo ciascuna, recuperate nell’immediatezza. 

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare nella sua abitazione sono stati trovati altri 2 grammi della stesa sostanza, 5 grammi di hashish, un bilancio di precisione e il materiale per il confezionamento della droga, insieme a 20 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. 

Quanto trovato è stato sequestrato dai carabinieri che hanno arrestato l’uomo per spaccio di sostanze stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento