Terremoto Latina, sopralluoghi: tutto pronto per il monitoraggio

Vertice in Comune tra Di Giorgi, Calandrini e il direttore nazionale del Centro Terremoti. Gli scavi al pozzo hanno raggiunto una profondità di 204 metri ritenuta per procedere al monitoraggio

Le scosse che si sono registrate anche nei giorni scorsi – le ultime in ordine di tempo sono datate al 25 maggio e 16 giugno – hanno creato ulteriore preoccupazione tra i cittadini del capoluogo pontino.

Ma proprio in queste settimane proseguono senza sosta le iniziative poste in essere dall’amministrazione di Latina in merito ai numerosi eventi sismici che si ripetono dallo scorso luglio. Per le 10 di domani mattina è previsto in Comune un vertice che vedrà la partecipazione del presidente del Consiglio Nicola Calandrini, il sindaco Di Giorgi, e il diretto nazionale del Centro Terremoti che che dipende dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il dottor Giulio Selvaggi, e di tutto il suo staff.

Come fanno sapere dal Comune, l’incontro è propedeutico alle azioni previste per effettuare un apposito monitoraggio attraverso la escavazione di un pozzo nella zona interessata in località Pantani d’Inferno.

In seguito, i tecnici e i rappresentanti del Comune, si recheranno sul pozzo individuato, di proprietà del Consorzio industriale di Latina, che sarà utilizzato dai geologi per sondare in profondità il terreno nella zona interessata, al fine di procedere ai necessari approfondimenti e reperire informazioni utili a monitorare il fenomeno.

Gli scavi effettuati nelle scorse settimane nel pozzo individuato, hanno toccato una profondità di 204 metri, ritenuta idonea dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia per procedere ad un monitoraggio continuo.

“Continua la procedura per dare corso a quanto stabilito nel recente Consiglio comunale – afferma il presidente del Consiglio Nicola Calandrini –. Ringrazio ancora i tecnici della Regione per il lavoro che stanno svolgendo e come amministrazione garantiamo grande attenzione a questi fenomeni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Perdono il posto di lavoro: licenziate dopo 20 anni per "mancato superamento del periodo di prova"

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

Torna su
LatinaToday è in caricamento