Scossa di terremoto sui Castelli Romani, sentita anche ad Aprilia

Un sisma di 3.5 gradi alle 17.30 ha fatto tremare la capitale. Tanta paura anche nel comune pontino, come in alcune zone limitrofe, dove è stata percepita la scossa

Una scossa di magnitudo 3.5 ha fatto  tremare la terra nella capitale questo pomeriggio alle 17.13. Il terremoto, registrato dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha avuto il suo epicentro nella zona dei Castelli Romani, nel distretto sismico dei monti Cornicolani-Aniene. Ma momenti di paura sono stati vissuti anche nel comune di Aprilia, dove i cittadini pontini hanno avvertito il sisma, e in altre zone circostanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA PROTEZIONE CIVILE - "La dimensione dei tagli imposti con il decreto legge sulla ‘spending review’ è sproporzionata nella redistribuzione dei sacrifici richiesti alle Regioni rispetto al resto della pubblica amministrazione. E’ inoltre insostenibile per quanto riguarda sia la sanità sia i livelli occupazionali, indeboliti con la pretesa chiusura delle aziende regionali. Occorre quindi un ripensamento da parte del governo o una diversa ripartizione dei pesi tra Stato e Regioni”. E’ quanto dichiara la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento