Tettoia abusiva per l’attività commerciale, denunciate due donne

L'operazione dei carabinieri a Monte San Biagio; le due donne di 39 e 55 anni deferite per concorso in costruzione abusiva in assenza di permesso a costruire in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, sismico e delle belle arti

Operazione contro l’abusivismo edilizio dei carabinieri a Monte San Biagio che hanno denunciato due donne. Secondo quanto accertato dai militari le due donne di 39 e 55 anni sono responsabili dell’abusiva realizzazione di una tettoia, annessa ad un’attività commerciale del luogo, chiusa sui quattro lati, di circa 40 metri quadri e del valore di circa 10mila euro. Sono state denunciate per concorso in costruzione abusiva in assenza di permesso a costruire in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, sismico e delle belle arti. 
 

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Saldi estivi 2019, manca poco al via. Ecco quando iniziano a Latina e nel Lazio

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Pontina, ferito un motociclista: atterra l'elisoccorso

  • Tragedia familiare sfiorata a Cisterna: madre e figli salvati dalla polizia

  • Saldi estivi 2019, manca poco al via. Ecco quando iniziano a Latina e nel Lazio

  • Tragedia a Formia: un ragazzo muore annegato mentre fa il bagno

  • Giovane migrante si tuffa in mare e soccorre due bambini

  • Due capodogli morti a Ponza: la mamma ha cercato di liberare il figlio da una rete da pesca

Torna su
LatinaToday è in caricamento