Tettoia abusiva per l’attività commerciale, denunciate due donne

L'operazione dei carabinieri a Monte San Biagio; le due donne di 39 e 55 anni deferite per concorso in costruzione abusiva in assenza di permesso a costruire in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, sismico e delle belle arti

Operazione contro l’abusivismo edilizio dei carabinieri a Monte San Biagio che hanno denunciato due donne. Secondo quanto accertato dai militari le due donne di 39 e 55 anni sono responsabili dell’abusiva realizzazione di una tettoia, annessa ad un’attività commerciale del luogo, chiusa sui quattro lati, di circa 40 metri quadri e del valore di circa 10mila euro. Sono state denunciate per concorso in costruzione abusiva in assenza di permesso a costruire in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, sismico e delle belle arti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento