Tettoia abusiva per l’attività commerciale, denunciate due donne

L'operazione dei carabinieri a Monte San Biagio; le due donne di 39 e 55 anni deferite per concorso in costruzione abusiva in assenza di permesso a costruire in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, sismico e delle belle arti

Operazione contro l’abusivismo edilizio dei carabinieri a Monte San Biagio che hanno denunciato due donne. Secondo quanto accertato dai militari le due donne di 39 e 55 anni sono responsabili dell’abusiva realizzazione di una tettoia, annessa ad un’attività commerciale del luogo, chiusa sui quattro lati, di circa 40 metri quadri e del valore di circa 10mila euro. Sono state denunciate per concorso in costruzione abusiva in assenza di permesso a costruire in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, sismico e delle belle arti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento