Truffe ad anziani, si finge amico di suo genero e gli spilla 2mila euro

In manette un uomo di 45 anni che dopo aver recitato la parte e convinto il pensionato si fa dare il denaro e poi fugge. Arrestato per truffa aggravata dai carabinieri a Castelforte

Truffa ai danni di un anziano. L’ennesimo episodio che vede vittime i pensionati si è compiuto stamattina a Castelforte e ha visto il malvivente finire in manette.

Con il reato di truffa aggravata, infatti, i carabinieri del locale comando stazione con il supporto del locale corpo di polizia municipale, hanno arrestato un 45enne napoletano poco prima entrato in azione nei pressi della filiale Unicredit. Il copione recitato per raggirare il pensionato sempre lo stesso, quello già provato più volte.

L’uomo ha atteso che la sua preda uscisse dalla centrale Banca di Roma per poi avvicinarlo e spacciarsi per un amico di suo genero; raggirandolo con un fiume di parole per conto di questi alla fine gli ha chiesto del denaro.

A riprova di quanto aveva raccontato al povero pensionato, ha inscenato anche una chiamata con un complice che si è spacciato per il genero dell’uomo, il quale al telefono gli ha confermato di avere bisogno di denaro contante.

A quel punto la vittima, caduto nel tranello, ha consegnato allo sconosciuto i 2mila euro appena prelevati per poi vederlo andare via in macchina.

La scena ha però insospettito due vigili urbani che si trovavano sul posto, i quali oltre ad assistere l’anziano hanno anche allertato i carabinieri in zona per una l’ordinario servizio di controllo. I militari si sono così posti all’inseguimento dell’uomo che è stato raggiunto e bloccato poco dopo, ancora in possesso del denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La somma è stata restituita al pensionato mentre per lui sono arrivate le manette; tradotto presso la camera di sicurezza della caserma di Largo Caduti di Nassirya a Formia è in attesa del rito direttissimo fissato per domani mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento