Truffano anziano fingendosi medici dell’Inps, denunciati due giovani

La vittima è un 82enne caduto nel raggiro di una coppia, un ragazzo di 30 e una ragazza di 28 anni della provincia di Siracusa. Qualificandosi falsamente come medici Inps sono riusciti a farsi consegnare 200 euro

Fingendosi per medici Inps hanno truffato un anziano spillandogli con l’inganno 200 euro.

La vittima è un uomo di 82 anni e i fatti si sono svolti a Roccagorga lo scorso 10 novembre.

Quel giorno i due giovani, un ragazzo di 30 e una ragazza di 28 anni entrambi della provincia di Siracusa, si sono presentati dall’anziano qualificandosi falsamente come medici Inps e dopo aver carpito la sua fiducia si sono fatti consegnare la somma di 200 euro.

I carabinieri della stazione di Roccagorga sono arrivati alla coppia a conclusione di una specifica indagine e l’hanno denunciata per concorso nel reato truffa. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento