Lotta al tumore al seno, gli alberi e le panchine di piazza del Popolo si “vestono” di rosa

E' una delle iniziative che rientrano nella campagna di sensibilizzazione "Nastro Rosa" promossa dalla Lilt pontina grazie alla collaborazione delle donne di ‎Latinaknitcrochet che hanno realizzato i filati con i quali "vestiranno" gli arredi del cuore della città

Mentre domenica 2 ottobre è prevista a Roccagorga l’inaugurazione della campagna di sensibilizzazione contro il tumore al seno “Nastro Rosa” promossa dalla Lilt pontina, questa edizione 2016 si arricchisce di una nuova iniziativa. 

Sabato mattina, 1ottobre, infatti piazza del Popolo di sveglierà vestita di rosa. 

Da mesi cinquanta donne del gruppo ‎Latinaknitcrochet lavorano alla realizzazione di filati con i quali “vestiranno” gli arredi della principale piazza cittadina, di colore rigorosamente rosa declinato nelle sue diverse tonalità. Sabato all’alba i lavori saranno collocati al loro posto e pronti per essere ammirati già dalla mattina. 

Ad essere interessati gli alberi collocati sui marciapiedi esterni e le quattro panchine all’interno del perimetro che per l’intero mese di ottobre resteranno coperti dai lavori a maglia a ricordare l’importanza della prevenzione e della sensibilizzazione nella lotta contro il tumore al seno. 

Un originale contributo al lavoro della Lilt da parte del gruppo guidato da Anna Bruno che da tempo si dedica a quella che è stata inserita tra le street art, al pari dei murales: in questo caso per abbellire o riqualificare aree urbane non vengono utilizzate le vernici ma i filati.     

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento