Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Espulso tunisino che viveva a Latina, parla il dirigente della Digos | IL VIDEO

Il 37enne viveva a Borgo Montello e aveva avuto contatti con Anis Amri; gestiva alcune pagine Facebook sullo stato islamico. Nel corso della conferenza stampa in Questura a Latina sono stati illustrati i particolari dell’operazione che ha portato alla sua espulsione per motivi di sicurezza dal Territorio Nazionale, con decreto firmato dal Ministro dell’Interno. Le parole del capo della Digos, Walter Dian

Potrebbe Interessarti

Torna su
LatinaToday è in caricamento