Rapina e violenza, arrestato a Reggio Emilia un uomo di Latina

Pesano su di lui due condanne emesse dal Gip e dal tribunale della città romagnola. L'imbianchino, che per i due reati dovrà scontare 6 anni di carcere, si dichiara innocente

È finito in manette a Reggio Emilia un imbianchino originario di Latina ma residente nella cittadina romagnola, D. M., già condannato ad oltre 6 anni di reclusione per rapina e tentata violenza sessuale. I carabinieri di Reggio Emilia lo hanno arrestato in esecuzione di un provvedimento dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura. Sono infatti diventate esecutive due sentenze di condanna, una del  Gip, sempre del capoluogo emiliano, e l’altra del tribunale. La prima  lo condanna a 2 anni e 6 mesi per il reato di rapina aggravata, l’altra a 4 anni è per tentativo di violenza sessuale. Fino ad ora l’uomo si è sempre dichiarato innocente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Processo Cusani e azioni contro i giornalisti, interrogazione parlamentare al Ministro

  • Politica

    Elezioni europee, Emma Bonino a Latina: "Si apre una stagione di fondamentali scelte politiche"

  • Attualità

    Indice della Salute: Latina al 62esimo posto tra le province “più sane” del Paese

  • Cronaca

    Fondi, scoperto un altro ordigno bellico: era in un orto di un giardino privato

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia, le tappe della corsa in provincia. I percorsi alternativi per gli automobilisti

  • Giro d'Italia, il cronoprogramma: passaggi e orari delle tappe in provincia

  • Incidente a Sezze: 20enne guidava l'auto del padre senza patente e dopo aver assunto droga

  • Giro d’Italia 2019, arrivo a Terracina: strade chiuse e variazioni alla viabilità il 15 maggio

  • Giro d’Italia 2019: quinta tappa nella provincia pontina. Come seguire la Corsa Rosa

  • Mercatini estivi al mare: la rivoluzione al lido approvata in commissione

Torna su
LatinaToday è in caricamento