Degrado urbano, rovesciati i vasi davanti all'ex mercato annonario

Le fioriere erano state sistemate dall'amministrazione per impedire che l'ingresso dell'immobile diventasse rifugio dei senzatetto. Una serie di vincoli sull'immobile non consentono infatti altri interventi

Tre grossi vasi sono comparsi ieri sera davanti all'ingresso principale dell'ex mercato coperto di Latina. Un metodo per allontanare i senzatetto ed evitare che la scalinata tornasse ad essere un rifugio per i senza fissa dimora che stazionano in quella zona. Ma questa mattina uno dei vasi è stato trovato rovesciato a terra. L'amministrazione comunale da tempo aveva cercato soluzioni per quest'area del centro cittadino progettando di isolare la scalinata con una ringhiera. L'intervento però non è stato possibile a causa di una serie di vincoli della Soprintendenza su questo immobile considerato storico e così l'amministrazione ha optato per una soluzione temporanea, risultata tuttavia inefficace. 

L'assessorato ai Servizi sociali del Comune aveva comunque monitorato la situazione e avviato un censimento dei senzatetto cercando soluzioni che potessero ovviare anche al problema del decoro urbano in diverse zone della città. Alcuni erano stati indirizzati verso il dormitorio comunale 

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento