Violenza sessuale e maltrattamenti sulle figlie: arrestato. Un incubo lungo 10 anni

L’uomo di 51 anni è finito in carcere. Le indagini dei carabinieri di Formia dopo la denuncia da parte di una delle figlie

Violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia aggravati: questi i reati per cui un uomo di 51 anni è stato arrestato ieri dai carabinieri di Formia. Le indagini sono scaturite dalla denuncia della figlia che, dopo un incubo durato 10 anni, ha deciso di raccontare tutto.

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 14 dicembre, i militari della Stazione di Formia hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura di Cassino nei confronti dell’uomo.

Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore Emanuele De Franco, sono state condotte dai carabinieri che hanno raccolto la denuncia della figlia dell’uomo. Secondo quanto accertato, il 51enne dal 2002 al 2013 avrebbe costretto la ragazza e la sorella, che all’epoca dei fatti aveva entrambe meno di 14 anni, a subire atti sessuali.

Nello stesso periodo, proseguono ancora i militari dell’Arma, inoltre,  l'uomo avrebbe maltrattato le figlie offendendole e ponendole in uno stato di sofferenza tale da rendere loro la vita impossibile. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento