Tenta di abusare di un bambino di 9 anni in spiaggia, sorpreso e arrestato dalla polizia

E' accaduto ieri sul litorale di Terracina. L'allarme per la scomparsa di due bambini di 9 e 3 anni, attirati da un uomo che si è denudato vicino a un cespuglio

Violenza sessuale su un bambino di 9 anni. Con questa accusa è stato arrestato ieri, 2 aprile, dal commissariato di Terracina un uomo di 47 anni del luogo. Una telefonata al 113 aveva segnalato che una comitiva di persone all’interno di un residence del litorale, nel corso dei festeggiamenti della Pasquetta, era alla ricerca di due bambini scomparsi al lido, uno di 9 e l’altro di 3 anni. Il gruppo temeva che i minori potessero essersi allontanati a bordo delle loro biciclette.

Le famiglie hanno individuato i due bambini vicino ad un cespuglio in compagnia di uno sconosciuto. Il luogo indicato è stato quindi immediatamente raggiunto da due volanti del commissariato, insieme al personale della polizia scientifica e della squadra anticrimine, che hanno intercettato l’uomo mentre stava tentando di allontanarsi dal residence

Alcuni testimoni infatti, interrogati dagli investigatori,  hanno fornito importanti elementi  che hanno consentito la ricostruzione dei fatti. Si è accertato infatti che l’uomo, introdottosi furtivamente all’interno del residence privato, aveva attirato i due ignari bambini portandoli a margine di una siepe dove si era poi denudato afferrando il bambino di 9 anni con il proposito di abusarne. Quando si è poi accorto che le famiglie, alla ricerca dei minori, si stavano avvicinando ha cercato di allontanarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 47enne, già noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti, su disposizione del sostituto procuratori di Latina Marco Giancristofaro, è stato arrestato per violenza sessuale con l’aggravante di aver agito su minori di 10 anni. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato quindi condotto nella casa circondariale di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

Torna su
LatinaToday è in caricamento