Voragine sulla Pontina: la protezione civile si mobilita per le ricerche di Valter Donà

Iniziativa dei volontari che il 12 gennaio perlustreranno le zone adiacenti al crollo. L’appello ai cittadini a partecipare: “Un’opera con importanti risvolti di utilità sociale, spirito di comunità e vicinanza verso terracinesi che soffrono”

Terracina non perde la speranza e si mobilita: una giornata di ricerche di Valter Donà, l’uomo disperso dal 25 novembre scorso giorno in cui l’enorme voragine si è aperta sulla Pontina, è stata organizzata per sabato 12 gennaio.   

L’iniziativa dei volontari dell'ANPS Terracina Gruppo Volontari Protezione Civile, coordinati da Danilo Ventola, e di quelli della Protezione Civile comunale, che hanno rivolto un appello ai cittadini attraverso Facebook, poi rilanciato anche dal Comune di Terracina sulla propria pagina social. 

“Torneremo nella zona in prossimità della voragine sulla Pontina per proseguire le ricerche del concittadino scomparso - scrivono i volontari -. Cammineremo lungo il canale che dalla voragine conduce fino al fiume Sisto, senza entrare nelle aree interdette dall’autorità giudiziaria, ma perlustrando quelle adiacenti. Rivolgiamo un invito ai cittadini che volessero partecipare perché tanti occhi sono più utili di poche persone e perché crediamo si tratti di un gesto di fattiva solidarietà nei confronti di un nostro sfortunato concittadino e della sua famiglia. È un appello rivolto a chi desidera collaborare in un’opera con importanti risvolti di utilità sociale, di spirito di comunità e di vicinanza verso terracinesi che soffrono”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiunque voglia partecipare può mettersi in contatto con gli organizzatori anche tramite messaggio privato sulla nostra pagina Facebook Protezione civile comune di Terracina. “È importante munirsi di stivali, guanti e coscienziosa prudenza” concludono i volontari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

Torna su
LatinaToday è in caricamento