Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare di Valter Donà

La Protezione civile di Terracina continua le ricerche del corpo dell'imprenditore disperso dal 25 novembre scorso, inghiottito dal crollo

Foto: protezione civile Comune di Terracina

Sono andate avanti da parte della Protezione civile di Terracina le ricerche dell'imprenditore Valter Donà, disperso dal 25 novembre scorso, quando sulla Pontina, all'altezza del chilometro 97, si è aperta una profonda voragine che ha inghiottito la sua auto. Nessuna traccia del corpo, ma i volontari, hanno ritrovato il telefono cellulare dell'uomo. 

ricerche voragine protezione civile-2

Questa mattina la protezione civile in collaborazione con l'Anps Terracina- Gruppo volontari protezione civile, è tornata sulla voragine e ha concentrato le ricerche a circa 300 metri dal punto in cui la strada è crollata . "Non demordiamo!" scrivono i volontari sulla pagina Facebook.

In tanti avevano risposto all'appello e partecipato, nel fine settimana appena trascorso alla mobilitazione per le ricerche dell'imprenditore. Tra loro anche il sindaco di Terracina Nicola Procaccini, che sabato 12 gennaio si è recato sul luogo della tragedia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento