Macfrut 2015, il Lazio alla fiera leader del settore internazionale di Rimini

Assessore regionale Ricci: “Il nostro obiettivo è portare al centro dell’attenzione l’impresa agricola e i giovani, che nel Lazio sempre più numerosi stanno volgendo lo sguardo al settore agricolo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’ortofrutta di qualità del Lazio partecipa al Macfrut 2015, fiera leader del settore internazionale dell'ortofrutta, in programma a Rimini da oggi a venerdì prossimo.

“La Regione Lazio – spiega l’assessore all’Agricoltura della Regione Lazio Sonia Ricci, presente alla fiera per partecipare all’inaugurazione e per incontrare gli espositori - in collaborazione con Arsial, ha uno spazio di 96 metri quadrati, dove espongono 9 realtà tra le più significative del territorio tra cui Organizzazioni di Produttori, Consorzi di Tutela ed anche imprese agricole singole e associate”.

“Macfrut – continua l’assessore Ricci - è una manifestazione che nel 2014 ha raccolto 30mila visitatori, 896 espositori e 513 business meeting tra operatori del settore. Numeri che rendono la nostra partecipazione un grande appuntamento per mostrare la forza delle nostre organizzazioni di produttori che da anni lavorano, selezionano e confezionano il meglio della frutta del Lazio per la distribuzione capillare nei mercati nazionali e internazionali”.

“Il nostro obiettivo – prosegue Sonia Ricci - è portare al centro dell’attenzione l’impresa agricola e i giovani, che nel Lazio sempre più numerosi stanno volgendo lo sguardo al settore agricolo apportando idee e tecnologie nuove e avanzate. L’innovazione in agricoltura è un aspetto che abbiamo valorizzato anche nel nuovo PSR attraverso il sostegno diretto attivato con  la misura 16

“Cooperazione” per la costituzione e il funzionamento dei “Gruppi Operativi” nell’ambito dei PEI,  per la realizzazione di progetti pilota e di progetti innovativi e per il supporto alle filiere organizzate. Siamo convinti – conclude l’assessore regionale all’Agricoltura Sonia Ricci - che quando pubblico e privato, imprese e territorio, cittadini e istituzioni, lavorano insieme si possono raggiungere grandi risultati in termini di crescita collettiva e di competitività”.
 

Torna su
LatinaToday è in caricamento