“Le avanguardie del turismo nel Lazio”: due imprese di Latina premiate a Roma

Si tratta della “Bee-O.Veg” con menzione speciale per l’innovazione e del “Foro Appio Mansio Hotel” con la menzione speciale “racconto del territorio” per la sua attività culturale e turistica

Sono stati assegnati presso la Camera di Commercio di Roma i premi “Le avanguardie del turismo nel Lazio”, riservati alle imprese più innovative nel settore della filiera allargata del turismo. Gli importanti riconoscimenti sono andati anche a due aziende di Latina. 

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Fondo di Perequazione “La valorizzazione del patrimonio culturale e del turismo” promosso da Unioncamere, con il supporto tecnico scientifico di Isnart, a cui ha collaborato anche la Camera di Commercio di Latina. Nel corso dell’evento sono state presentate e premiate le imprese che hanno risposto alla Call promossa da Unioncamere Lazio “Le avanguardie del Turismo nel Lazio” a cui hanno concorso anche diverse imprese pontine.

“L’obiettivo del progetto - spiegano dalla Camera di Commercio - è quello di contribuire a rendere maggiormente competitiva l’offerta turistica regionale attraverso la programmazione e le analisi sugli ecosistemi delle destinazioni turistiche per realizzare una ‘Mappa delle opportunità’ in grado di fornire ai sistemi d’impresa nuove chiavi di sviluppo valorizzando il loro ruolo nel ‘ciò che manca’, e le conseguenti potenzialità di sviluppo nei diversi ambiti territoriali, e nel contempo andando ad individuare le migliori pratiche di gestione d’impresa per fornire alle imprese strumenti operativi per migliorare il loro posizionamento competitivo. Si tratta di imprese che si sono maggiormente distinte per attività di tipo innovativo, che abbiano apportato benefici sia al territorio che all’impresa stessa, tali da poter essere considerate best practice di avanguardia replicabile per lo sviluppo economico locale”.

Le candidature al premio pervenute sono state ben 44, 20 dalla provincia di Roma, 8 da Viterbo, 7 da Latina, 5 da Frosinone e 4 da Rieti e si focalizzano sulla promozione del territorio, in generale abbracciando i più diversi rami del settore.

Le aziende pontine premiate

Per la provincia di Latina il prestigioso riconoscimento è andato a due imprese del capoluogo, la “Bee-O.Veg” con menzione speciale per l’innovazione (foto in basso) e “Foro Appio Mansio Hotel” (foto in alto) con la menzione speciale “racconto del territorio” per la sua attività culturale e turistica.

La Bee-OVeg Srls è una startup innovativa che nell’ambito del turismo enogastronomico ha ideato un’applicazione mobile per trovare cibi strettamente legati al territorio di origine, per la tipicità o provenienza. Il progetto di Bee-O-Veg è stato selezionato da Invitalia tra oltre 230 progetti, ha partecipato all’Accelerathon di FactorYmpresa Turismo 2018 “FOOD&WINE TOURISM” a Terra Madre Salone del Gusto a Torino e l’idea progettuale è stata giudicata tra le migliori 10 in Italia.

avanguardie_turismo_bee_o_veg-2

Il Foro Appio Mansio Hotel, nato dalla riqualificazione di un’antica stazione di posta sulla via Appia, ha negli anni puntato sull’innovazione, accessibilità e sostenibilità ambientale. E’ stata tra le prime strutture ricettive a riciclare le acque piovane, utilizzare i pannelli solari per i bisogni energetici della struttura e a riutilizzare il compost delle cucine per la produzione di fertilizzanti da utilizzare per la coltivazione di ortaggi.

“Il turismo, nell’economia  del territorio provinciale, ha un valore aggiunto importante con oltre 4.700 imprese – tiene a sottolineare il commissario straordinario della Camera di Commercio di Latina, Mauro Zappia – e oggi, grazie alle competenze previste dalla recente riforma, le Camere possono svolgere importanti funzioni nella promozione e nello sviluppo del turismo oltre che nella valorizzazione del patrimonio culturale. Le menzioni riconosciute alle aziende del territorio sono una chiara testimonianza dell’impegno del tessuto imprenditoriale locale a proposte innovative e di qualità, capaci di influenzare le scelte dei turisti prima ancora della partenza, stimolando la visita di luoghi che puntano soprattutto sull’impatto emotivo.”

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento