Regione, due bandi da 19 milioni di euro: agli albergatori finanziamenti a fondo perduto

Le misure sono state presentate oggi a Roma e riguardano il settore del turismo e dei beni culturali. Il presidente Zingaretti: "Dopo quasi vent'anni si torna a investire"

Dalla Regione Lazio 19 milioni di euro per sostenere l’attività delle imprese del settore del turismo e dei beni culturali del Lazio. È questa la dotazione dei due bandi presentati oggi alle Terme di Diocleziano dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Guido Fabiani, durante l’evento “Lazio, la grandissima bellezza”.Anche in provincia di Latina sono attive le due misure con lo scopo di stimolare le imprese del settore a investire su un settore fondamentale del territorio, quello dell’attrattività turistica.

“Stiamo ricostruendo una regione ferita. Dopo tanti anni di crisi il turismo torna a crescere nella nostra regione grazie a scelte ed ora c'è un segnale concreto che si rivolge a chi, albergatore e struttura ricettiva, spesso è stato da solo perché da quasi 20 anni non si faceva nulla – ha detto il presidente Zingaretti - Oggi abbiamo presentato due bandi regionali che consentiranno a chi ha una struttura ricettiva di poterla rinnovare per abbattere le barriere architettoniche o per aprire una Spa e potrà contare su rimborsi a fondo perduto oppure quasi fino a 50%.

Avviso pubblico “Turismo e beni culturali”

Avrà una dotazione di 15 milioni di euro erogati a fondo perduto. Il bando ha due ambiti di intervento: quello del Turismo e quello dei Beni Culturali. Per il primo, possono essere presentati progetti che puntino all’efficientamento energetico delle strutture alberghiere, alla realizzazione di servizi digitali per il turismo o al miglioramento dell’offerta di ricettività alberghiera. Per i beni culturali invece i progetti presentati potranno riguardare il miglioramento delle tecnologie relative a conservazione e restauro o alla loro valorizzazione, fruizione e gestione. Destinatari del bando sono le micro, piccole, medie imprese, le grandi imprese, gli organismi di ricerca e diffusione della conoscenza e le loro eventuali aggregazioni temporanee. L’avviso verrà pubblicato entro la fine di novembre 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Piccolo Credito Turismo”

Questa misura costituisce la parte riservata al settore alberghiero (per 4 milioni di euro) del Fondo Rotativo per il Piccolo Credito, che è uno degli interventi del Programma Fare Lazio. La misura destina, appunto, 4 milioni di euro alle imprese del settore turistico per investimenti nelle strutture alberghiere localizzate nel Lazio. Possono partecipare Pmi costituite da almeno 36 mesi del settore turistico per ottenere finanziamenti a tasso zero da un minimo di 10.000 a un massimo di 50.000 euro. Il bando è già aperto e attivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

Torna su
LatinaToday è in caricamento