La Coldiretti rilancia l’agricoltura: “Territorio pontino ha opportunità”

La confederazione dei coltivatori diretti ha celebrato a Roma la sua assemblea nazionale. Il direttore provinciale Viola: "Rappresentiamo un'idea di crescita e sviluppo per il Paese"

Saverio Viola e Carlo Crocetti, direttore e presidente della Coldiretti di Latina

“La nostra agricoltura è quella del buon cibo e dell’agroalimentare di certa provenienza che sa incontrare i bisogni profondi dei consumatori. E anche il nostro territorio ha delle opportunità, un modello di sviluppo compatibile con la salvaguardia di un capitale umano e sociale unico e in questa direzione lavoriamo con le nostre imprese ed i nostri soci”. La Coldiretti di Latina, di ritorno dall’assemblea nazionale della confederazione che si è svolta nei giorni scorsi a Roma, punta sul rilancio del settore agricolo.

“Coldiretti ha un progetto che sta portando avanti con coerenza e vigore – afferma Saverio Viola, direttore della sede di Latina – e con la forza autorevole riesce a calarlo nei territori evidenziando, ovviamente, le criticità delle imprese. Rappresentiamo un’idea di crescita e di sviluppo completamente diversa da quella dominante nel Paese”.

Tra le cose negative che frenano il settore Coldiretti Latina punta il dito nuovamente contro la burocrazia. “Gli adempimenti burocratici inutili - rimarca il presidente provinciale della Coldiretti, Carlo Crocetti - tolgono all’attività di impresa vera 100 giorni l’anno. Non vanno certo eliminati quegli adempimenti che garantiscono la sicurezza alimentare e ambientale che qualifica il nostro Made in Italy, ma non c’è dubbio che troppo spesso la burocrazia si inventa pratiche per giustificare se stessa. Basterebbe ridimensionare questa micidiale spinta creativa per recuperare qualche punto di Pil”.

“L’agricoltura che rappresentiamo - conclude Viola - è fatta di dialogo diretto con la società attraverso la vendita diretta e di risposte concrete alle sue scelte di consumo sempre più consapevoli, racconta che si può generare nuova economia e nuova occupazione arricchendo nel contempo la comunità, garantendo la nostra gente prima come cittadini e poi come consumatori”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento