Commercio, deroga al riposo settimanale anche per il mese di marzo

Nuova concessione da parte dell'amministrazione che fa seguito alle numerose richieste avanzate dagli stessi esercenti. Il provvedimento è volto ad incentivare il settore commerciale

Era successo già nel mese di febbraio e anche per marzo il Comune di Latina concede a tutti i commercianti la possibilità di rinunciare al giorno di riposo settimanale. La decisione è stata presa in seguito alle numerose richieste da parte degli stessi commercianti che hanno spinto il sindaco Di Giorgi a concedere la facoltà a tutti gli esercizi commerciali di vendita al dettaglio su area privata nel Comune di Latina, regolarmente autorizzati, di derogare all’obbligo di chiusura del turno settimanale previsto dalle leggi e dalla normativa locale vigenti in materia, per il mese di marzo, fermo restando l’obbligo del rispetto di mantenere gli orari giornalieri di vendita, già regolamentati. Il provvedimento ha come obiettivo anche quello di incentivare il settore commerciale già penalizzato dalla contrazione dei consumi per la crisi economica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Lo Zecchino d’Oro “canta” anche pontino: terzo posto per un bambino di Sabaudia

Torna su
LatinaToday è in caricamento