Commercio, deroga al riposo settimanale anche per il mese di marzo

Nuova concessione da parte dell'amministrazione che fa seguito alle numerose richieste avanzate dagli stessi esercenti. Il provvedimento è volto ad incentivare il settore commerciale

Era successo già nel mese di febbraio e anche per marzo il Comune di Latina concede a tutti i commercianti la possibilità di rinunciare al giorno di riposo settimanale. La decisione è stata presa in seguito alle numerose richieste da parte degli stessi commercianti che hanno spinto il sindaco Di Giorgi a concedere la facoltà a tutti gli esercizi commerciali di vendita al dettaglio su area privata nel Comune di Latina, regolarmente autorizzati, di derogare all’obbligo di chiusura del turno settimanale previsto dalle leggi e dalla normativa locale vigenti in materia, per il mese di marzo, fermo restando l’obbligo del rispetto di mantenere gli orari giornalieri di vendita, già regolamentati. Il provvedimento ha come obiettivo anche quello di incentivare il settore commerciale già penalizzato dalla contrazione dei consumi per la crisi economica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

Torna su
LatinaToday è in caricamento