Corden Pharma, il 15 novembre convocato il tavolo al Ministero del lavoro

Dopo l'annuncio dei 192 esuberi e il taglio agli stipendi da parte della direzione aziendale

Mobilitazione istituzionale per cercare di salvare il destino della Corden Pharma e quello dei 192 esuberi annunciati dalla direzione aziendale oltre al taglio del 15% degli stipendi degli altri 310 dipendenti. La gravità della situazione è emersa durante una riunione del tavolo di crisi in Prefettura dove è stata data comunicazione ai sinbdacati. 

Il sindaco di Latina Damiano Coletta e l'assessore alle attività produttive Giulia Caprì oltre a esprimere "solidarietà ai lavoratori della Corden Pharma" si sono subito attivati insieme al sindaco di Sermoneta Claudio Damiano per far aprire un tavolo ministeriale. Con la piena collaborazione del Prefetto di Latina Maria Rosa Trio da ieri pomeriggio è stato attivato l'iter ed è arrivata dunque la comunicazione della convocazione di un incontro al Ministero del lavoro già per il 15 novembre prossimo. La vertenza si sposta dunque a Roma nel tentativo di risolvere la situazione. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento