Corden Pharma, il 15 novembre convocato il tavolo al Ministero del lavoro

Dopo l'annuncio dei 192 esuberi e il taglio agli stipendi da parte della direzione aziendale

Mobilitazione istituzionale per cercare di salvare il destino della Corden Pharma e quello dei 192 esuberi annunciati dalla direzione aziendale oltre al taglio del 15% degli stipendi degli altri 310 dipendenti. La gravità della situazione è emersa durante una riunione del tavolo di crisi in Prefettura dove è stata data comunicazione ai sinbdacati. 

Il sindaco di Latina Damiano Coletta e l'assessore alle attività produttive Giulia Caprì oltre a esprimere "solidarietà ai lavoratori della Corden Pharma" si sono subito attivati insieme al sindaco di Sermoneta Claudio Damiano per far aprire un tavolo ministeriale. Con la piena collaborazione del Prefetto di Latina Maria Rosa Trio da ieri pomeriggio è stato attivato l'iter ed è arrivata dunque la comunicazione della convocazione di un incontro al Ministero del lavoro già per il 15 novembre prossimo. La vertenza si sposta dunque a Roma nel tentativo di risolvere la situazione. 
 

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento