Crisi Corden Pharma, i sindaci incontrano i lavoratori al presidio

Proclamato per il 15 novembre uno sciopero di 8 ore in occasione dell'incontro convocato al ministero del Lavoro

Il sindaco di Latina Damiano Coletta ha fatto visita questa mattina al presidio dei lavoratori della Corden Pharma ed è stato intervistato da una giornalista per la trasmissione di La 7 "L'aria che tira". Insieme a lui anche Carlo Medici, presidente della Provincia di Latina, e i primi cittadini di Sermoneta, Norma e Sezze.

Proprio i rappresentanti delle istituzioni coinvolte nella crisi dello stabilimento di Sermoneta, nei giorni scorsi avevano firmato un documento in cui si richiede al Governo il riconoscimento, per la provincia di Latina, dello stato di area di crisi industriale complessa. L'azienda ha infatti comunicato 192 esuberi su quasi 500 dipendenti e il taglio degli stipendi del 15%. 

Intanto, per la giornata di domani, giovedì 15 novembre, le Rsu dello stabilimento hanno proclamato uno sciopero di 8 ore in occasione dell'incontro convocato presso il ministero del Lavoro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento