Findus di Cisterna, bolla di sapone per l’incontro fra sindacati e azienda

Nessun accordo è stato raggiunto durante il confronto fra azienda e organizzazioni di categoria che hanno richiesto al prefetto D'Acunto di essere ricevuti

Ennesimo incontro a vuoto tra Findus e sindacati. Nella riunione che si è tenuta ieri presso la sede di Latina di Confindustria le due parti non sono riuscite ad arrivare a nessun punto d’incontro in merito alla trattativa sugli accordi di secondo livello.

Durante il meeting l’azienda avrebbe dovuto fornire una serie di garanzie occupazionali di prospettiva ai lavoratori e definire una riorganizzazione del personale che non intaccasse le retribuzioni, dopo che la fase di ridimensionamento si era conclusa con la mobilità concessa a 97 dipendenti.

La discussione non ha portato a nulla di concreto dal momento che Findus da un lato e sindacati dall’altro sono rimasti fermi sulle loro posizioni, la prima annunciando che seguirà qualsiasi strada pur di arrivare alla realizzazione dei propri obiettivi, e i secondi minacciando di contrastare qualsiasi decisione verrà presa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto le organizzazioni di categoria hanno chiesto di essere ricevuti domani dal prefetto di Latina al fine di mostrare la loro situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento