Aviointeriors: sottoscritte le assunzioni, ma con l’amaro in bocca

Si è conclusa la trattativa sulle assunzioni ex Meccano; i lavoratori hanno accettato la decurtazione dei superminimi e scatti di anzianità. Ugl: "Riportiamo una mezza sconfitta"

Si è conclusa la vicenda dei lavoratori dell’Aviointeriors; l’accordo è arrivato, ma l’umore non può certo essere alle stelle.

Sono state firmate le assunzioni, ma i lavoratori ex Meccano hanno dovuto ingoiare il rospo della decuratzione dello stipendio.

“Si è conclusa oggi la trattativa Aviointeriors sulle assunzioni ex Meccano con la sottoscrizione dei contratti di assunzione. Una vertenza difficile ma che alla vigilia di Pasqua ha concluso un travaglio durato ormai 3 mesi” si legge in una nota dell’Ugl di Latina.

Le assunzioni hanno confermato i 24 mesi di stabilità e l’impegno alla  valutazione economica  delle professionalità nei prossimi giorni.

“Riscontriamo di aver riportato una mezza sconfitta sotto il ricatto dei posti di lavoro, con la decurtazione dei superminimi e scatti di anzianità – commenta il segretario provinciale della sigla sindacale Maria Antonietta Vicaro -. Ora che l’era Meccano è terminata, resta l’amarezza di un sito dismesso, soldi pubblici che hanno confermato l’occupazione, ma che sicuramente non ha visto sviluppi su nuove opportunità di lavoro”.

"Tolta la casacca Meccano, si spera che i circa 80 lavoratori passati in Aviointeriors, trovino le sicurezze che finora sono mancate. Come sindacato - chiosa la Vicaro -, seguiremo le verifiche professionali, cercando di restituire un po’ della dignità che con questa dura vertenza, ci è stata tolta.”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento