Premiato Ferdinando Tammetta: quinto posto al concorso del miglior panettone d’Italia

L'artigiano di Fondi era arrivato tra i 15 finalisti tra 240 professionisti in gara. Premiato da Igino Massari

Grande successo per  Ferdinando Tammetta  al Concorso Nazionale per il Miglior panettone artigianale d'Italia, che si è svolto a Milano giovedì 12 settembre nella sala Mengoni dell’esclusivo Cracco Bistro in Galleria Vittorio Emanuele. L’artigiano di Fondi, che partecipava per la prima volta ad un concorso, si è aggiudicato con il suo panettone il 5° posto. Un traguardo arrivato dopo un lungo processo di selezione, quest’anno infatti il contest, giunto alla sua settima edizione, ha accolto ben 240 professionisti  provenienti da 17 regioni italiane, per un totale di 508 panettoni in gara.

Iginio Massari-2

Il premio gli è stato attribuito dalla giuria presieduta dal maestro Iginio Massari e composta dai pastry chef Salvatore de Riso e Davide Comaschi, il vincitore dell’edizione 2018 Raffaele Romano e la speaker radiofonica esperta gourmet Marisa Passera. Il Panettone di Ferdiando Tammetta ha conquistato il palato esperto dei giurati ottenendo un ottimo punteggio per i diversi criteri richiesti: cottura, uniforme disposizione di uvetta e canditi, colore, alveolatura, qualità degli ingredienti, gusto e aspetto. Un risultato straordinario per l'artigiano di Fondi che da anni produce con passione il panettone tradizionale.

"Per me questa è una gioia immensa – racconta Tammetta - Ho sempre cercato di dare il massimo nel mio lavoro; un lavoro iniziato dai miei nonni circa novanta anni fa e proseguito poi dai miei genitori: è anche a loro che dedico questo risultato. Un piccolo traguardo che è sicuramente frutto dei sacrifici che tutti noi abbiamo fatto e facciamo ogni giorno per dare sempre maggiore qualità ai nostri prodotti e in particolare al panettone che oggi più di ieri è un nostro vanto. Partecipare al concorso è stata una “forzatura” voluta da alcuni amici, che oggi ringrazio per avermi fatto vivere questo emozionante momento. E’ stato per me un grande onore – conclude  - ricevere il premio dalle mani del maestro Massari, che considero un vero e proprio faro per tutti noi che facciamo questo mestiere, anzi questa missione visto che quotidianamente creiamo con le nostre mani qualcosa che possa portare sempre più in alto la pasticceria italiana".

Tammetta è l’unico rappresentante della regione Lazio entrato nella cinquina finale.  Un risultato davvero eccezionale che sottolinea la bontà assoluta dei suoi panettoni che tra poco verranno realizzati per essere venduti nel Temporary shop in Corso Garibaldi a Milano e poi nel punto vendita di Fondi in Via delle Fornaci, 57. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento