Ferdinando Tammetta e i suoi panettoni: 2019 da incorniciare per il maestro fornaio di Fondi

Il successo al concorso nazionale Panettone Day di Milano e i riflettori dei media nazionali accessi sul suo lavoro. Ma tante sono le soddisfazioni del 2019, mentre già si pensa al nuovo anno

E’ stato un 2019 da incorniciare per Ferdinando Tammetta, il maestro fornaio di Fondi che lo scorso Natale è stato protagonista, attraverso la riconosciuta bontà dei suoi panettoni, di tante tavole italiane. 

Dopo la produzione di panettoni estivi, realizzati per la prima volta durante l’estate 2019 e andati letteralmente a ruba, Tammetta è stato spinto dal suo team a partecipare al concorso nazionale Panettone Day che si è svolto a Milano nel mese di ottobre e che ha avuto come presidente di giuria uno dei più famosi pasticceri al mondo, Iginio Massari. Su circa 400 partecipanti si è piazzato al quinto posto nazionale e al primo posto nel Lazio. 

Straordinarie prestazioni che hanno acceso i riflettori dei media italiani sul lavoro di Tammetta, facendolo conoscere oltre i confini geografici pontini. Il panettone fondano infatti è entrato in modo dirompente nelle classifiche dei più consigliati da acquistare per il Natale 2019 di diverse testate giornalistiche importanti, soprattutto del settore gastronomico. Tammetta è stato inoltre intervistato da alcune tv nazionali e il suo panettone è stato inserito dallo chef Alex Circiello nel menù realizzato per il programma Tg 2 Costume e Società in occasione del servizio per i consigli di un pranzo di Natale ad hoc. Il Forno è stato anche indicato, unico nel suo genere, come meta da visitare nella Guida Enogastronomica che il quotidiano La Repubblica ha dedicato a Latina e alla sua provincia. 

Ma le soddisfazioni non sono finte qui. Le varie tipologie del dolce natalizio per eccellenza, realizzate da Tammetta, sono state offerte, raccogliendo grandi consensi, durante la speciale cena di Natale organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi di Latina. Altro avvenimento lusinghiero è rappresentato dall’inaugurazione alla quale il maestro fornaio ha partecipato in compagnia di Iginio Massari, del Temporary Store di Milano, dove per circa due mesi, in pieno centro della città, sono stati in vendita i suoi panettoni. 

Con l’arrivo di gennaio il lavoro si concentra, oltre che sui prodotti da forno che da sempre rappresentano un fiore all’occhiello di Ferdinando Tammetta, anche su un nuovo prodotto dolciario dall’identità ancora top secret. Inoltre, obiettivo puntato anche sulla preparazione per la realizzazione della famosa Colomba di Pasqua.     

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Incidente stradale sull'Appia, muore un motociclista

Torna su
LatinaToday è in caricamento