Vittime di furti e rapine, i commercianti chiedono più sicurezza

Assemblea degli esercenti della Confcommercio per fare il punto sulla situazione a Latina. Incontro presso La Lanterna dove nei giorni scorsi è stato messo a segno un colpo

Italo Di Cocco, presidente della Confcommercio

Un forte segnale contro la criminalità che sempre più sta dilagando nella provincia pontina. Questo il motivo che ha spinto gli esercenti che aderiscono all’Ascom-Confcommercio a riunirsi per proporre e trovare soluzioni che vadano verso la loro tutela.

Sembrano moltiplicarsi gli episodi su tutto il territorio pontino di furti e rapine, spesso a mano armata, o aggressioni a danni dei commercianti. Maggiore tutela è quello che chiedono.

“La sicurezza ed il libero esercizio dell’attività come valori fondamentali per lo sviluppo dell’economia di Latina” è il titolo del meeting che li vedrà riunirsi questa sera alle 21 presso il ristorante-pizzeria La Lanterna in via Casilina Sud sul lido di Latina, proprio la scorsa settimana vittima di un furto da parte di tre banditi che sono entrati nel locale armati di taglierini e spranghe con cui hanno minacciato titolari e clienti presenti.


“Ogni giorno assistiamo ad uno stillicidio di furti e di rapine ai danni di negozi, bar, tabaccherie e ristoranti della nostra città. Nonostante l’impegno e l’attività d’investigazione e di repressione messe in atto dalle Forze dell’Ordine, a cui va un sentito ringraziamento per quanto fanno a tutela della vivibilità e della sicurezza a Latina ed in Provincia, siamo comunque vittime di aggressioni a mano armata di bande criminali che rubano il nostro incasso, i nostri averi ed infliggono minacce di ogni genere creando un clima di paura diffusa anche tra i nostri clienti – si legge in una nota del presidente della Confcommercio Italo Di Cocco- .È ora di reagire e alzare con forza la nostra voce”.

“L’assemblea è stata appositamente convocata presso il Ristorante La Lanterna per dare un forte segnale di solidarietà e di sostegno al signor Antonio Massanisso ed alla sua famiglia vittime nei giorni scorsi di una rapina”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento