mercoledì, 22 ottobre 21℃

Haupt Pharma, stabilizzati 26 lavoratori assunti a tempo determinato

Borgo San Michele, l'azienda farmaceutica tedesca subentrata nel 2009 alla Pfizer amplia la forza-lavoro: "Continuiamo nella sfida per accrescere la nostra competitività"

Redazione 30 agosto 2012

“Haupt Pharma Latina, in controtendenza rispetto all’andamento del mercato del lavoro, decide di continuare ad investire sulla stabilizzazione dell’occupazione”. Lo dichiara Giovanna Beltrami, Human resources manager del colosso farmaceutico tedesco, annunciando il recente ampliamento della forza-lavoro nel sito produttivo di Borgo San Michele.

La Haupt Pharma ha infatti trasformato il contratto di 26 persone assunte a tempo determinato, in contratti a tempo indeterminato nel mese di agosto. “Queste trasformazioni - spiega Beltrami in una nota - si aggiungono alle assunzioni dello scorso marzo di altre 25 persone”.

“L’azienda, grazie ad una importante ristrutturazione e a recenti accordi sindacali interni che hanno permesso di ridurre il costo del lavoro – aggiunge la dirigente di Haupt Pharma Latina -  può continuare la sfida intrapresa di accrescere la propria competitività, pur continuando a mantenere una performance di eccellenza nella qualità e nel customer service”.

“I risultati raggiunti ad oggi in Haupt Pharma Latina sono la dimostrazione che, pur in un contesto economico difficile come quello che stiamo attraversando – conclude Beltrami - una buona gestione e la collaborazione tra direzione aziendale, lavoratori e Rsu, rendono possibile il raggiungimento di obiettivi di crescita e di sviluppo per il futuro”.

Annuncio promozionale

La Haupt Pharma rilevò nel 2009 il sito industriale di via Monti Lepini dalla Pfizer.

Borgo San Michele
assunzioni

Commenti