Riduzione dell’Imu a Cisterna, a lavoro la Commissione Spending Review

Nata in vista del bilancio di previsione, la Commissione ha l'obiettivo di ridimensionare le aliquote dell'imposta con particolare attenzione verso i settori trainanti della locale economia

Il Comune di Cisterna ancora a lavoro sull’Imu. Dopo la protesta degli agricoltori durante l’ultimo Consiglio che si è concluso con un incontro del sindaco Merolla con una delegazione dei manifestanti, l’amministrazione sta cercando di portare la massima attenzione sulla delicata questione.

Nel giugno scorso, proprio in vista della formazione del bilancio di previsione, è nata la Commissione Spending Review che, presieduta dall’assessore al Bilancio Marco Olivieri e dai consiglieri Danilo Martelli, Filippo Frezza, Tonino Lucarelli, Alfio Cicchitti, Marco Mazzoli, Mariano Angioletti, sta continuando i suoi lavori in queste ultime settimane.

“Questa amministrazione – affermano i membri della Commissione - in ottemperanza a quanto deciso nell'ultimo Consiglio comunale e cioè l'impegno a rivisitare l'aliquota Imu sui terreni agricoli, sta lavorando attraverso la Commissione per la Spending Review. Scopo della commissione è quello di un attento esame e monitoraggio delle spese sostenute dall’Ente al fine di contenere e, per quanto possibile ridurre, le uscite finanziare soprattutto attraverso il taglio delle spese non ritenute prioritarie”.

“Obiettivo principale della Commissione – continuano - è quello di giungere ad una riduzione dell’attuale aliquota Imu con particolare attenzione verso alcuni settori trainanti della nostra economia. Il lavoro sarà impegnativo ed intenso, con cadenza settimanale, e si prefigge l'obiettivo di arrivare entro il mese di settembre alla definizione del taglio di tutte le spese oggi ritenute superflue”.

“La commissione, inoltre, sarà di supporto all’amministrazione ed agli uffici comunali nell’adozione delle nuove disposizione dettate dal Governo centrale sia nella riduzione delle spese che nella gestione della pubblica amministrazione. A questo proposito è intenzione aprire un ampio confronto con le forze sindacali, politiche, la delegazione trattante e con tutti i soggetti coinvolti nella gestione e nei parametri di valutazione del personale comunale. L'impegno di questa amministrazione sarà costante nel tempo ed i cittadini troveranno in essa una seria interfaccia con la quale interloquire e crescere per il bene comune di tutta la collettività”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, falso allarme bomba per un’auto sospetta davanti la caserma dei carabinieri

Torna su
LatinaToday è in caricamento