Industria farmaceutica, 38 milioni di euro per l’ampliamento della Bsp

Siglato l'accordo tra Bsp Pharmaceuticals e Invitalia per l'ampliamento dello stabilimento industriale di Latina Scalo specializzato nella produzione di farmaci antitumorali

Oltre 38 milioni di euro per la Bsp Pharmaceuticals. Nella giornata di ieri è stato, infatti, siglato Contratto di Sviluppo per l’ampliamento dello stabilimento di Latina Scalo specializzato nella produzione di farmaci antitumorali  firmato da Domenico Arcuri, Amministratore delegato di Invitalia, e Aldo Braca, Amministratore delegato di BSP Pharmaceuticals Srl.

L’investimento complessivo è di 38,2 milioni di euro, di cui 16,3 milioni concessi da Invitalia, sotto forma di finanziamento agevolato e 2 milioni concessi dalla Regione Lazio, come contributo in conto impianti.

Bsp, azienda attenta all’innovazione e agli investimenti in nuove tecnologie, utilizzerà le risorse per aumentare gli spazi di lavorazione, creare un nuovo reparto sterile per la produzione di farmaci e riorganizzare il layout dello stabilimento.

“Colgo l’occasione di questo accordo con BSP Pharmaceuticals  - ha dichiarato Domenico Arcuri, AD di Invitalia - per sottolineare la convergenza tra Governo, Regione e Invitalia nel concreto perseguimento di traiettorie di sviluppo del territorio. Auspichiamo che questa convergenza possa ripetersi sempre più spesso anche in altre aree del Paese a partire dal prossimo 10 giugno, quando sarà nuovamente possibile presentare le domande per accedere alle agevolazioni previste dai Contratti di Sviluppo. Su questo strumento sono disponibili fondi fino a 250 milioni di euro, provenienti dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, a cui si potranno aggiungere ulteriori risorse derivanti dalla programmazione comunitaria e nazionale 2014-2020”.

“Siamo soddisfatti  per l’attenzione che il Ministero dello Sviluppo Economico, tramite Invitalia, e la Regione Lazio ci hanno dedicato per siglare questo importante accordo di finanziamento  - dichiara Aldo Braca - Questo accordo  è per noi uno stimolo ulteriore a rafforzare il nostro impegno per individuare soluzioni tecnologiche sempre più innovative da mettere a disposizione della ricerca più avanzata nella lotta contro i tumori. BSP Pharmaceuticals è vista dalla comunità oncologica  internazionale come uno dei centri di eccellenza più importanti nel mondo,  dove le nuove idee di messa a punto di nuovi agenti terapeutici antitumorali possono materializzarsi. Avere la percezione che il Governo e le Istituzioni mostrino attenzione alle nostre attività di innovazione tecnologica incrementa la nostra propensione ad allargare sempre più gli orizzonti operativi dell’azienda”.

REGIONE LAZIO - “Voglio esprimere grande soddisfazione per la firma da parte di Invitalia e di BSP Pharmaceuticals, del Contratto di Sviluppo per l'ampliamento dello stabilimento industriale di Latina Scalo. Un intervento fondamentale a sostegno di un settore, il farmaceutico, importantissimo e strategico per il Lazio e che dimostra come una buona politica pubblica a sostegno delle imprese sia possibile” afferma il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in una nota.

“Si tratta della conclusione di un iter iniziato nei mesi scorsi – conclude l’assessore alle Attività Produttive, Guido Fabiani - che ha visto coinvolti anche il Ministero per lo Sviluppo Economico e la Regione Lazio in un’azione congiunta esemplare che permette di far partire oggi un investimento complessivo di 38,2 milioni di euro per un progetto imprenditoriale innovativo e di eccellenza che incrocia le strategie di sviluppo messe a punto dalla Regione”.

CONSIGLIERE REGIONALE DEL PD, FORTE - "La convergenza tra governo nazionale e regionale per gli investimenti sulla Bsp Pharmaceuticals di Latina rappresenta un fatto di importanza straordinaria per l'economia pontina oggi in preda ad una preoccupante crisi industriale ed occupazionale. Con 38 milioni di euro, frutto dell'impegno del ministero dello sviluppo economico e della Regione, BSP non solo si confermerà leader sul piano nazionale,ma potrà  rafforzare la propria leadership nei mercati emergenti come Brasile, Cina, Russia e India” commenta il consigliere regionale del Pd, Enrico Forte.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento