La Janssen punta su Latina, doppia produzione per 100 dipendenti in più

La società del gruppo statunitense Johnsson&Johnsson porta nello stabilimento di Borgo San Michele la produzione di tutti i farmaci da banco; 15 milioni di euro investiti nel 2012

La sede della Janssen a Borgo San Michele

Quindici milioni di euro investiti per circa 100 nuovi posti di lavoro. Questo l’impegno della Janssen-Cilag nei confronti del sito pontino di Borgo San Michele per il 2012.

La notizia è stata data ieri dal quotidiano nazionale Il Sole 24 Ore. In questo modo la società del gruppo statunitense Johnsson&Johnsson scommette sull'Italia e in particolare sullo stabilimento pontino - uno dei siti di produzione farmaceutica del gruppo in Europa, insieme a quelli in Belgio, Francia, Svizzera e Irlanda - dove avverrà tutta la produzione dei farmaci da banco.

Nelle pagine del quotidiano nazionale si può leggere quanto massiccio sia l’investimento nell’impianto di Latina che vedrà così arrivare, solo quest’anno, 15 milioni di euro che in concreto significano 100 nuovi posti di lavoro – con un incremento del personale del 30% - e un raddoppio della capacità produttiva entro la fine del 2012.

Numeri da capogiro per il sito di San Michele – che produce e confeziona prodotti per la cura di patologie come l'Hiv, malattie oncologiche, l'epatite C, destinati per il 15% al mercato italiano e per l'85 % a quello estero (Usa, Ue, Australia e Giappone) -; fino ad oggi è stato garantito un volume di produzioni di circa 1 miliardo e mezzo, destinato a passare a 3 miliardi alla fine dell’anno e a 4,5 miliardi nel 2014.

Una notizia che non può che essere accolta con il sorriso sulle labbra, in un momento di profonda crisi dove sono molte le realtà industriali, e non solo, costrette a chiudere bottega mettendo sulla strada centinaia e centinaia di operai. E la provincia pontina ne è, purtoppo, una palese testimonianza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento