Turismo, anche Lenola entra a far parte del circuito “Terre di Confine”

Il Comune ha deciso di aderire al progetto di promozione e sviluppo del territorio

Anche il Comune di Lenola ha scelto di aderire al progetto "Terre di confine", una realtà che coinvolge anche le città di Fondi, Terracina, Monte San Biagio e Sperlonga e che si lega a doppio filo ai tour operator che organizzano i percorsi turistico-culturali nell’area del sud pontino e non solo. In questo modo anche il piccolo centro pontino può entrare nell’importante circuito di promozione e sviluppo del territorio, un volano in grado di valorizzare le bellezze storiche, artistiche, culturali, il paesaggio e le tradizioni enogastronomiche che affondano le radici nel passato e nel presente.

Strutture ricettive, ristoranti, esercenti e tutti coloro che hanno prodotti o servizi di qualità da promuovere per rafforzare e rendere sempre più appetibile la scoperta delle tante bellezze che – dal Centro Storico ai percorsi escursionistici, dai piatti tipici al turismo religioso – caratterizzano da secoli il territorio di Lenola, potranno contare, finalmente, su uno strumento in più. Non solo: grazie all’adesione al circuito, per chi aderirà sarà possibile ricevere consigli e indicazioni operative direttamente da esperti del settore, così da valorizzare ancora meglio la propria attività.

Per il pomeriggio di oggi, lunedì 18 febbraio alle 17 è previsto un incontro presso la sala consiliare del Comune di Latina organizzato dall’Amministrazione comunal, in collaborazione con la Pro Loco, e aperto a tutte le attività produttive del settore. 

“Sarà un’occasione d’incontro e confronto – sottolinea il sindaco di Lenola, Fernando Magnafico – per condividere insieme potenzialità e prospettive di crescita turistica di Lenola. La nostra cittadina ha sempre goduto di grande interesse e ha attratto e ospitato, nei lustri precedenti, tantissimi turisti, pellegrini e ospiti interessati a scoprirne le meraviglie. Dopo alcuni anni di rallentamento e di difficoltà su questo fronte, abbiamo oggi l’ambizione di tornare a essere co-protagonisti dei percorsi turistici del comprensorio in cui viviamo. E il modo migliore è entrare a far parte del circuito al quale fanno affidamento tutti i principali tour operator che si muovono in quest’area”.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro, prima foto social insieme al marito Victor Allen

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Alla scoperta del lago di Fogliano con i carabinieri forestali: l'appuntamento il 25 agosto

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Terracina: cadavere di un uomo affiora nelle acque del canale

  • Formia, malore dopo l'intervento di bendaggio gastrico: muore a 33 anni

  • Gaeta, turista beffato: i ladri gli fanno a pezzi l'auto parcheggiata sul litorale

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Priverno, si sente male mentre lavora nel cantiere: muore un operaio di 38 anni

  • Terracina, identificato l'uomo morto nel canale: è un bracciante agricolo di 41 anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento