Pensionati in piazza contro la manovra di Bilancio: appuntamento il 28 dicembre

La manifestazione in programma davanti alla Prefettura è promossa da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil di Latina

Scendono in piazza i pensionati pontini e le sigle sindacali di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil di Latina contro la manovra di Bilancio del Governo nazionale. "Dopo sei anni di blocco dell’indicizzazione delle pensioni, la piena rivalutazione delle stesse - spiegano i sindacati - è un atto dovuto oltre che un criterio di equità che il Governo deve garantire alle pensionate e ai pensionati. Invece nella Manovra di Bilancio il Governo sceglie un’altra strada e sotto il nome del “raffreddamento dell’indicizzazione delle pensioni” fa cassa con le pensioni".

Per questa ragione i sindacati di categoria hanno organizzato una manifestazione il prossimo venerdì 28 dicembre a Latina, in Piazza della Libertà. L'appuntamento è di fronte alla Prefettura a partire dalle 10. L'obiettivo è esprimere dissenso contro una manovra che incide pesantemente sulle tasche dei pensionati.

"Sempre con la stessa manovra - spiegano - si procede con l’ennesimo condono fiscale attraverso il saldo e stralcio delle cartelle che, premiando gli evasori fiscali,  suona come uno schiaffo in faccia a chi come pensionate e pensionati fanno il proprio dovere di contribuenti virtuosi pagando imposte e tasse prima di ricevere l’assegno della pensione. Come se non bastasse, con la rimozione del blocco della leva fiscale per gli Enti Locali, dopo tre anni di congelamento, si profilano all’orizzonte aumenti della pressione fiscale a livello locale".

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

  • "Tavolata senza muri": Latina tra le 25 città italiane ad ospitare l'iniziativa

  • “Latina in Azzurro”: l’Aeronautica Militare è di scena in piazza del Popolo

I più letti della settimana

  • Ex lavoratore Meccano suicida a Cisterna, la rabbia degli amici e colleghi

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Omicidio a Cisterna, "Elisa era il sole". Oggi una veglia per ricordare la 35enne uccisa

  • Tragedia a Formia: un ragazzo muore annegato mentre fa il bagno

  • Terracina, identificato il giovane trovato morto nel canale. Proseguono le indagini

  • Terremoto tra Cisterna e Velletri, due leggere scosse a distanza di un minuto

Torna su
LatinaToday è in caricamento