Regione, accordo di innovazione con la Sicamb: a Latina la fabbrica aeronautica del futuro

Approvato il finanziamento di 340mila euro per la Sicamb, storica impresa dell'aeronautica italiana e leader a livello internazionale nei seggiolini eiettabili per aerei

Con l’approvazione del finanziamento di 340mila euro per l’Accordo di Innovazione con la Sicamb di Latina, storica impresa dell'aeronautica italiana e leader a livello internazionale nei seggiolini eiettabili per aerei, salgono a nove, tra Contratti di Sviluppo e Accordi di Innovazione, le intese concluse nel biennio 2017-2018 dalla Regione Lazio. Gli accordi hanno coinvolto società come Bridgestone, Bsp, Abb, Saxa Grestone e riguardano progetti innovativi: dallo sviluppo di nuovi farmaci, all’applicazione dell'Internet of Things ai pneumatici, alla realizzazione di sanpietrini con lo scarto di ceramiche, secondo i principi dell'economia circolare.

Oppure si tratta di progetti che puntano a trasformare il modo di lavorare, come nel caso di Sicamb, con la realizzazione di una ‘fabbrica aeronautica del futuro’: rispettosa dell’ambiente, con macchinari 3D e pieno utilizzo della realtà immersiva. La Regione Lazio ha invetito in questi anni di più di 11 milioni di euro cui corrispondono investimenti per un valore complessivo di oltre 167 milioni di euro. "Interventi - spiega l'assessore regionale allo Sviluppo Economico Gian Paolo Manzella - per aumentare la produttività e la capacità competitiva del nostro tessuto imprenditoriale e che dimostrano un modo molto concreto di ‘fare’ politica industriale in collaborazione tra Ministero dello Sviluppo Economico, Invitalia e Regione. Anche per questo Contratti di Sviluppo e Accordi di Innovazione sono strumenti molto utili: premiano investimenti di livello e con ricadute occupazionali, valorizzano l’importanza del territorio come luogo d’impresa, fanno lavorare insieme, in una strategia comune, le diverse amministrazioni. Nel caso della nostra regione - prosegue Manzella - sono anche strumenti che ‘segnalano’ la qualità delle imprese che investono e fanno ricerca nel Lazio. Ce n’è bisogno. Troppo volte lo dimentichiamo ma qui c’è un’impresa spesso all’avanguardia, capace di stare sui mercati di tutto il mondo grazie a capacità commerciale, ricerca, innovazione. Sicamb e le altre imprese con cui la Regione ha firmato accordi e contratti ne sono un esempio. Compito della politica è anche raccontare questo Lazio d’Impresa e sostenerlo sempre di più.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento