Saldi invernali 2019: si parte il 5 gennaio a Latina e in tutto il Lazio

Sei settimane per approfittare dei consueti sconti di fine stagione. Ma le previsioni sono sono positive

Partiranno sabato 5 gennaio 2019 i saldi invernali a Latina e in tutto il resto del Lazio. La comunicazione è stata data nei giorni scorsi dalla stessa Regione. “La data - si legge nella nota - è quella prevista dalla normativa regionale, in quanto primo giorno feriale antecedente l’Epifania”. 

Tutti gli amanti dello shopping, in cerca della buona occasione, avranno tempo sei settimane per approfittare dei consueti sconti di fine stagione. 

L’appuntamento è quindi  attesissimo. Ma secondo il Codacons “le vendite durante i saldi sono destinate a registrare un drastico calo, seguendo un trend oramai consolidato negli ultimi anni”. 

"I saldi invernali non basteranno a risollevare le sorti del commercio nel Lazio - spiega il presidente Carlo Rienzi -. Gli acquisti durante il periodo di sconti, infatti, faranno registrare anche nel 2019 una pesante flessione. Questo perché da un lato la data di partenza delle promozioni al termine delle feste natalizie e di Capodanno è assolutamente inadeguata, avendo le famiglie della regione già svuotato i portafogli tra regali e spese alimentari. In secondo luogo i consumatori hanno modificato profondamente le proprie abitudini, spostando gli acquisti verso l’e-commerce che registra crescite delle vendite a due cifre e che può godere di sconti liberi tutto l’anno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In tale contesto i saldi di fine stagione appaiono del tutto obsoleti e andrebbero eliminati del tutto, per fare posto sia a iniziative come il ‘Black Friday’ che registrano il grande favore dei consumatori, sia alla liberalizzazione degli sconti, lasciando agli esercenti la facoltà di scegliere quando e come scontare la propria merce” conclude Rienzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento