Dalla Kraft a piazza Roma, il corteo di protesta della Cgil ad Aprilia

Rappresentanti sindacali ricevuti dal sindaco f. f. Antonio Terra: "La volontà è di tutelare il futuro dell'azienda e proseguiremo nell'attività per la salvaguardia di posti di lavoro"

Hanno aderito allo sciopero indetto dalla Cgil di Roma e del Lazio e sono scesi in piazza questa mattina ad Aprilia.

Un folto gruppo di lavoratori hanno partecipato al corteo organizzato dalla sigla sindacale provinciale che snodandosi per le vie della città pontina ha preso il via dalla sede della Kraft su via Matteotti per poi arrivare nella centralissima piazza Roma davanti il Comune.

La scelta del luogo da cui far partire la manifestazione, da parte della Cgil, non è stata casuale; la protesta è arrivata infatti a poche ore dalla diffusione della notizia di una possibile vendita della Kraft di Aprilia.

Al corteo ha preso parte anche l’amministrazione comunale di Aprilia, rappresentata dall’assessore alle Attività Produttive Renzo Caissutti. All’arrivo dei protestanti in piazza Roma, poi, una delegazione sindacale è stata ricevuta dal sindaco f. f. Antonio Terra per discutere insieme sulle problematiche insorte, confrontarsi e contestualmente manifestare la massima solidarietà e vicinanza delle istituzioni.

“I rappresentanti sindacali – ha detto il sindaco f.f. Antonio Terra – hanno espresso le loro preoccupazioni per la paventata cessione dell’attività, e soprattutto in merito ad ipotesi di cambio di destinazione d’uso del sito. L’amministrazione intende rassicurare i lavoratori sulla propria volontà di tutelare il futuro dell’azienda e il prosieguo della sua attività per la salvaguardia di posti di lavoro”.

Non saranno mai messi in campo strumenti urbanistici che, di fatto – ha concluso Terra -, sancirebbero lo smantellamento di un’attività produttiva così importante, protagonista tra l’altro della storia di Aprilia, in un particolare periodo di crisi dove il lavoro va difeso con adeguate politiche a sostegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

Torna su
LatinaToday è in caricamento