Arriva la bella stagione, Comune di Gaeta: “Pronti ad accogliere i turisti per l'estate”

L’intervento del vicesindaco e assessore alla Polizia Locale, Attività Produttive e Urbanistica, Coscione: “Gaeta è pronta ad accogliere l'afflusso crescente di turisti in questa nuova stagione estiva”

"Gaeta è pronta ad accogliere l'afflusso crescente di turisti in questa nuova stagione estiva". 

Ne è sicuro il vicesindaco e assessore alla Polizia  Locale, Attività Produttive e Urbanistica, Luigi Coscione, che interviene mentre Gaeta si prepara alla bella stagione. 

”La nostra amministrazione sta portando avanti in modo serio e concreto la sua politica in ambito turistico perseguendo gli obbiettivi prefissati: la definizione di un nuovo volto della città perché sia ancora più attraente e più accogliente attraverso un progetto complessivo di riqualificazione urbana (Villa Traniello, Giardini di Serapo, Vincent Capodanno in via di ultimazione, Prima piazzetta Via Indipendenza, le due rotatorie con le aree circostanti, Lungomare Serapo con il primo tratto già realizzato ed un secondo che partirà dopo l'estate, l'efficientamento energetico con la sostituzione dei sistemi fatiscenti di illuminazione pubblica con nuovi ad elevata tecnologia); estesi interventi di sistemazione e cura del verde pubblico che sono sotto gli occhi di tutti e molto apprezzati anche dai turisti che fanno pervenire all'amministrazione i loro complimenti; l'affermazione di concrete politiche di eco sostenibilità che hanno contribuito non poco alla riconquista della Bandiera Blu a partire dal 2014, per tre anni consecutivi; un attento lavoro di promozione e valorizzazione del suo patrimonio storico, artistico e ambientale (recupero, ristrutturazione e apertura del Palazzo della Cultura, avviato l'iter per l'acquisizione al patrimonio comunale della Gran Guardia, organizzazione di eventi mirati come Vivil'Arte e una Notte ai Musei); la garanzia di maggior decoro urbano, pulizia, e vivibilità (60% di raccolta differenziata, e per la prima volta un servizio programmato di deblattizzazione e derattizzazione); potenziamento e miglioramento dei servizi di accoglienza turistica anche attraverso la nuova sede della Pro Loco in Via Firenze". 

Ed ancora il vicesindaco tiene a precisare che "anche nella sosta pubblica la città è pronta ad affrontare la stagione estiva: sono stati sostituiti, dalla Società Blu Gaeta che gestisce le strisce blu cittadine, tutti i vecchi parcometri con i nuovi, pienamente funzionanti,  predisposti al pagamento, che sarà presto operativo, con bancomat e carta di credito. 

Tra l'altro é previsto un sistema multicanale per l'acquisto dei ticket: essi sono disponibili presso gli esercizi commerciali aderenti e presso gli stessi ausiliari del traffico della Blu Gaeta. Infine per venire incontro agli operatori del settore turistico, che hanno visto la stagione estiva cominciare in ritardo a causa del maltempo, si è  stabilito di rinviare al 15 luglio l'inizio della Zona a traffico limitato a Gaeta Medievale, con le stesse modalità dello scorso anno: dalle ore 21.30 alle ore 03.00, il venerdì e il sabato a partire dal 15 luglio e tutti i giorni nel mese di agosto”.    

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento