Turismo a Formia, tre info-point da allestire nei luoghi strategici della città

I tre point da allestire nella stazione ferroviaria, nel porto e nel borgo storico di Maranola: questo il progetto, promosso dall'Assessorato al Turismo. Zangrillo: "Sosteniamo un modello di sviluppo turistico più consapevole e moderno"

Tre info-point nei luoghi strategici della città: questa la proposta dell’amministrazione comunale di Formia.

Il progetto, promosso dall’Assessorato al Turismo del Comune di Formia che propone di allestire i point alla stazione ferroviaria al porto e nel borgo storico di Maranola, è stato sottoposto in questi giorni ai partner istituzionali che collaboreranno alla gestione.

Ieri l’assessore Eleonora Zangrillo si è riunita con le Pro Loco dei Comuni del Distretto Turistico per discutere del punto informativo da realizzare presso la stazione ferroviaria; stamani ha invece incontrato i responsabili di Guardia Costiera, Parco dei Monti Aurunci, Parco Riviera di Ulisse e IAT (Ufficio Informazioni e di Accoglienza Turistica) per valutare gli aspetti tecnico-gestionali relativi all’installazione degli info-point al porto e nel cuore di Maranola.

“Tali presìdi – spiega la Zangrillo – avranno il compito di informare il turista sulle attrazioni della città e del territorio. Gli operatori incaricati dovranno orientare il visitatore nel suo percorso decisionale, assecondandone esigenze e aspettative. Oppure, se diretto altrove, invogliandolo a fermarsi a Formia prima di raggiungere la meta prevista.

Abbiamo tante frecce al nostro arco: i monumenti e il patrimonio storico-archeologico, il mare e la montagna, l’enogastronomia e lo sport. Lavoriamo per mettere in rete risorse, professionalità e tecnologie con l’obiettivo di creare un modello di sviluppo turistico più consapevole e moderno, capace di definire un’offerta al passo con le esigenze del mercato. E’ un percorso che deve coinvolgere tutti: dal pubblico al privato, al mondo dell’associazionismo”.

“L’info-point di Maranola, ad esempio, sarà gestito in collaborazione con il Parco dei Monti Aurunci e con le associazioni culturali e di promozione territoriale riunite nella rete ‘Salamandrina’. Gli Enti coinvolti hanno risposto tutti con grande entusiasmo. A breve - conclude l’assessore - sottoscriveremo un protocollo d’intesa che definirà i reciproci impegni. Ma una cosa è certa: la battaglia non si vince se non si rema tutti dalla stessa parte. Ed è quello che stiamo cercando di fare”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

Torna su
LatinaToday è in caricamento