Turismo a Formia, tre info-point da allestire nei luoghi strategici della città

I tre point da allestire nella stazione ferroviaria, nel porto e nel borgo storico di Maranola: questo il progetto, promosso dall'Assessorato al Turismo. Zangrillo: "Sosteniamo un modello di sviluppo turistico più consapevole e moderno"

Tre info-point nei luoghi strategici della città: questa la proposta dell’amministrazione comunale di Formia.

Il progetto, promosso dall’Assessorato al Turismo del Comune di Formia che propone di allestire i point alla stazione ferroviaria al porto e nel borgo storico di Maranola, è stato sottoposto in questi giorni ai partner istituzionali che collaboreranno alla gestione.

Ieri l’assessore Eleonora Zangrillo si è riunita con le Pro Loco dei Comuni del Distretto Turistico per discutere del punto informativo da realizzare presso la stazione ferroviaria; stamani ha invece incontrato i responsabili di Guardia Costiera, Parco dei Monti Aurunci, Parco Riviera di Ulisse e IAT (Ufficio Informazioni e di Accoglienza Turistica) per valutare gli aspetti tecnico-gestionali relativi all’installazione degli info-point al porto e nel cuore di Maranola.

“Tali presìdi – spiega la Zangrillo – avranno il compito di informare il turista sulle attrazioni della città e del territorio. Gli operatori incaricati dovranno orientare il visitatore nel suo percorso decisionale, assecondandone esigenze e aspettative. Oppure, se diretto altrove, invogliandolo a fermarsi a Formia prima di raggiungere la meta prevista.

Abbiamo tante frecce al nostro arco: i monumenti e il patrimonio storico-archeologico, il mare e la montagna, l’enogastronomia e lo sport. Lavoriamo per mettere in rete risorse, professionalità e tecnologie con l’obiettivo di creare un modello di sviluppo turistico più consapevole e moderno, capace di definire un’offerta al passo con le esigenze del mercato. E’ un percorso che deve coinvolgere tutti: dal pubblico al privato, al mondo dell’associazionismo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’info-point di Maranola, ad esempio, sarà gestito in collaborazione con il Parco dei Monti Aurunci e con le associazioni culturali e di promozione territoriale riunite nella rete ‘Salamandrina’. Gli Enti coinvolti hanno risposto tutti con grande entusiasmo. A breve - conclude l’assessore - sottoscriveremo un protocollo d’intesa che definirà i reciproci impegni. Ma una cosa è certa: la battaglia non si vince se non si rema tutti dalla stessa parte. Ed è quello che stiamo cercando di fare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento