Il Lazio alla fiera 'Fa la cosa giusta': la regione terra di cammini e turismo sostenibile

Un successo di pubblico l'offerta turistica sostenibile della Regione Lazio alla fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che si è svolta a Milano dall'8 al 10 marzo

Grande successo di pubblico e di interesse dell'offerta turistica sostenibile della Regione Lazio a 'Fa la cosa giusta', fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che si è svolta a Milano dall'8 al 10 marzo. Molto soddisfatta dell'eccezionale interesse di pubblico che si è animato intorno al modello di turismo sostenibile del Lazio anche l’assessore al Turismo della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi che ha dichiarato come "la fiera di Milano è stata l'opportunità per presentare alcuni risultati importanti ottenuti in questi mesi come la certificazione e georeferenziazione dei tre principali percorsi del Lazio: il Cammino della Francigena del Sud, il Cammino di Benedetto e il Cammino di Francesco".

Ricco inoltre il programma di incontri e approfondimenti condotti con la partecipazione delle associazioni dei territori intervenute per presentare le diverse proposte di cammini e itinerari adatti ad ogni tipologia di camminatori e di appassionati. "Il Lazio con i suoi Borghi storici e marinari, Cammini, destinazioni di pellegrinaggio, Giardini e Parchi naturali - ha spiega l'assessore - è una regione capace di diventare capofila di un modello di turismo slow, esperienziale ed eticamente virtuoso perché capace di creare benessere a vantaggio del paesaggio ma anche ricchezza, opportunità di occupazione ed economia per le comunità che vivono nei territori".

"I cammini storici del Lazio - ha aggiunto - sono un volano per consentire la scoperta dei tanti luoghi di eccellenza, ma sono anche antichi tracciati di arte, natura e storia. La Via Francigena del nord da Proceno, ai confini con la Toscana, a Roma, il più classico e conosciuto; la Via Francigena del sud,da Roma ai confini meridionali lungo due direttrici viarie (Appia e Prenestina); il Cammino di Benedetto, da Leonessa fino a Montecassino, che unisce le grandi abbazie benedettine laziali; il Cammino di Francesco, che conduce a Roma attraverso la Valle Santa Reatina, dove visse il Santo.  Percorrendo questa rete viaria si incontrano anche aree verdi al di fuori delle usuali mete turistiche". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Formia, pestaggio alla ex compagna in un ristorante: arrestato il nipote di Bardellino

  • Cronaca

    Gaeta: “Tuo figlio ha avuto un incidente”, truffa un'anziana e svuota la cassaforte

  • Cronaca

    Terracina, Ponte sul fiume Sisto: l'inaugurazione ufficiale

  • Cronaca

    Processo Arpalo, così funzionava la galassia di finte coop messa in piedi da Maietta e soci

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina, dopo lo scontro auto si ribalta sulla careggiata

  • Torna l’ora legale: lancette dell’orologio in avanti, ecco quando spostarle

  • Latina, le telecamere di Striscia la Notizia tornano al pronto soccorso del Goretti

  • Daniele Nardi, Sezze si ferma per il lutto cittadino. Poi ricordo sulla Semprevisa

  • Devasta due bar, rapina una donna e picchia in strada la compagna: preso un 27enne

  • Terracina, incidente sull'Appia: scontro fra tre veicoli. Due persone ferite

Torna su
LatinaToday è in caricamento