Tacconi Sud in aula, ancora attesa per la sentenza di fallimento

Dopo l'udienza, che arriva a seguito di due rinvii, il giudice si riserva. Ancora 7 giorni prima di conoscere il futuro dell'azienda e delle lavoratrici che continuano il presidio

Il giudice si è riservato di prendere una decisione nei prossimi giorni. Si è tenuta nella giornata di ieri l’udienza fallimentare per la Tacconi Sud, chiusa nel dicembre del 2010.

La sentenza ufficiale verrà emessa durante la prossima settimana dal giudice, dopo che la decisione sarà presa dall’intero collegio.

Per ora si possono fare solo delle ipotesi anche se il fallimento dell’azienda che si trova sulla Pontina sembra ormai più vicino. Il futuro delle lavoratrici che da 387 giorni sono in assemblea permanente nei locali della Tacconi Sud – presidio che continuerà anche in questi giorni - è legato quindi alla sentenza e alla successiva ed eventuale dichiarazione del curatore fallimentare.

Il primo passo, una volta usciti dall'empasse, sarà determinato dal passaggio dall’attuale cassa integrazione in deroga (la cui scadenza è prevista per la fine di agosto) alla cassa integrazione per fallimento.

Per ora non resta che attendere mentre rimane vivo il presidio all’interno del sito
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento