Alla Scoperta di Eea: a Ponza tre giorni di cultura, buon cibo e tradizioni

  • Dove
    Centro storico
    Indirizzo non disponibile
    Ponza
  • Quando
    Dal 13/09/2019 al 15/09/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Nell’ottica di destagionalizzazione del turismo arriva a Ponza una interessante rassegna che unisce lo splendore naturale dell’isola, con i prodotti tipici, le ricette della tradizione e la storia che ha caratterizzato questa piccola isola dall’alba dei tempi ai giorni nostri.

Dal 13 al 15 settembre si terrà a Ponza “Alla Scoperta di Eea. Storia, risorse autoctone ed enogastronomia dell'isola di Ponza” che mostrerà l’isola pontina in maniera inedita e più autentica.

La manifestazione, ideata e realizzata dalla giornalista Tiziana Briguglio per la Proloco e l'Istituto comprensivo 'Carlo Pisacane' di Ponza, è inserita tra gli eventi in programma per il progetto 'Mare di Circe' (vincitore del bando della Regione Lazio che vede insieme i Comuni di San Felice Circeo, Ponza e Ventotene quali Città della Cultura 2019).

Percorrendo la storia dell’isola, dal mito di Ulisse alla colonizzazione borbonica e al confino fascista, si potranno scoprire tradizioni e tipicità delle civiltà che vi hanno lasciato segni che si scorgono tuttora e si caratterizzano spesso per il solido legame tra cultura e cibo.

Una tre giorni legata alla storia e alle tipicità enogastronomiche di Ponza sarà ricca di appuntamenti: convegni, incontri informativi, percorsi trekking con visite ai terrazzamenti guidati dal poeta Antonio De Luca, appuntamenti gourmet, mostre d'arte, incontri letterari presso la libreria 'Il Brigantino', sfilate di moda dei brand locali, pescaturismo e degustazioni dei piatti poveri della tradizione.

Tra i vari appuntamenti anche la presentazione di Sapori di Ponza volumetto di ricette della tradizione raccolte dai ragazzi dell’Istituto Carlo Pisacane durante i laboratori di cucina tradizionale tenuti da Assunta Scarpati (Slow Food), e dai fratelli Aniello e Gennaro Romano. Il racconto della storia e della leggenda del mare di Circe, le cui suggestioni si potranno rivivere nell'interpretazione dell'attore Francesco Maria Cordella nell’ ‘Ulisse ritrovato', il viaggio fantastico nel mito in compagnia della Maga Circe e di Ulisse durante la visita notturna dell'antica cisterna romana della Dragonara, realizzato da Acts Theater Produzioni Artistiche, con la partecipazione di Irma Ciaramella e Brigida Vitiello Ancora, i giri sull'isola a bordo degli autobus di linea con gli alunni dell'Istituto turistico di Ponza a fare da ciceroni; la mostra collettiva di arte contemporanea presso l'Hotel Santa Domitilla dedicate allo Stracquo, a cura di Publia Cruciani e Monia Sciarra; il trekking urbano sulle orme dei confinati politici in compagnia della guida naturalistica Domenico Scotti.

L’appuntamento

È dunque dal 13 al 15 settembre a Ponza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Favole di Luce: il Natale di Gaeta si illumina di mille colori

    • Gratis
    • dal 3 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • Dimore storiche del Lazio anche nella provincia pontina

    • Gratis
    • 17 novembre 2019
    • Provincia pontina
  • La Zampogna: a Maranola la XXVI edizione del festival

    • da domani
    • Gratis
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Brogo Medievale di Maranola

I più visti

  • A Monte San Biagio la quarta edizione di Castagne&Vino

    • Gratis
    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • Centro storico
  • Favole di Luce: il Natale di Gaeta si illumina di mille colori

    • Gratis
    • dal 3 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Il Silenzio dell’Inchiostro: a Bassiano torna la mostra sul libro d’artista

    • Gratis
    • dal 19 ottobre al 19 novembre 2019
    • Museo delle Scritture Aldo Manuzio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento