Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea: al via la VII edizione

Sarà inaugurata sabato 6 ottobre alle ore 18.00 la mostra Armonie in Alluminio, dando il via alla fase conclusiva ma anche più importante della VII edizione del Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea. Un premio che di anno in anno è cresciuto portando a Latina artisti da tutto il continente europeo e anche oltre.

La competizione internazionale

In esposizione presso lo Spazio COMEL Arte Contemporanea di Latina si potranno ammirare le opere dei 13 finalisti, scelte da una giuria di esperti tra centinaia di iscritti al bando chiusosi lo scorso giugno. Opere che utilizzano l’alluminio come materiale principale e che quest’anno hanno declinato il tema che dà anche il nome alla mostra: l’armonia. Sono sette i paesi quest’anno rappresentati dai 13 artisti in competizione: Italia, Albania, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Polonia e Russia oltre a Iran e Israele, paesi d’origine di due finalisti che vivono e lavorano in Europa.

Le fasi conclusive del Premio COMEL

La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 17 alle 20 fino al 27 ottobre. Nella giornata di sabato 20 ottobre si terrà invece la cerimonia di premiazione dei vincitori e verranno consegnati il Premio della Giuria e il Premio del Pubblico.
Durante l’inaugurazione sarà inoltre presentato il catalogo della mostra con i testi critici curati dai giudici, e si apriranno le votazioni del pubblico, che potrà esprimersi e scegliere i preferiti fino al 17 ottobre.

I tredici finalisti

Yinon Avior (Israele - Danimarca, Copenaghen), scultura; Maryam Baniasad  (Iran - Italia, Milano), scultura; Marco Cavalieri (Italia, Roma), scultura; Laura De Lorenzo (Italia, Roma), scultura; Lino Di Vinci (Italia, Genova), pittura; Sergey Filatov (Russia, Mosca), scultura;  Monika Kosior (Polonia - Italia, Roma), scultura; Marsel Aion Lesko (Albania - Italia, Roma), scultura; Gisella Meo (Italia, Roma), scultura; Carmelo Minardi (Italia, Catania), scultura; Boryana Petkova (Bulgaria – Francia, Parigi), pittura; Simon Van Parys (Belgio, City Of Ghent), pittura; Federica Zianni (Italia, Milano), scultura.

I membri della giuria

Presidente della giuria Giorgio Agnisola, critico d’arte e scrittore, docente di Arte Sacra presso la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale; Andrea Baffoni storico e critico d’arte, curatore di mostre in Italia e all’estero, saggista e giornalista; Lorenzo Canova storico dell’arte, curatore, critico d’arte e professore associato di Storia dell’Arte Contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione dell’Università degli Studi del Molise; Ada Patrizia Fiorillo, storica, critica dell’arte, giornalista e professore associato di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università degli Studi di Ferrara; l’imprenditrice e manager Maria Gabriella Mazzola titolare con la sua famiglia della CO.ME.L., unica azienda promotrice e sostenitrice del Premio COMEL.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Al Palazzo Baronale di Minturno la personale di Tito Rossini

    • Gratis
    • dal 12 al 26 ottobre 2019
    • Palazzo Baronale
  • L’insistenza dell’immagine: la personale di Silvio D’Antonio allo Spazio COMEL

    • Gratis
    • dal 12 al 27 ottobre 2019
    • Spazio COMEL Arte Contemporanea

I più visti

  • Sabaudia in Vetrina: tutti gli eventi dell’estate 2019

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 27 ottobre 2019
    • Centro cittadino e Borghi
  • Estivare Priverno: tanti eventi da giugno a ottobre

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 20 ottobre 2019
    • Centro storico e zone limitrofe
  • Latina E’State: un Mare di Eventi da giugno a ottobre nel capoluogo pontino

    • Gratis
    • dal 3 giugno al 31 ottobre 2019
  • Aperture straordinarie del Giardino di Ninfa e visite guidate nei Comuni Lepini

    • dal 13 al 27 ottobre 2019
    • Giardino di Ninfa, Cori, Sermoneta e Norma
Torna su
LatinaToday è in caricamento