Giorno della Memoria: al Museo della Terra Pontina si presenta “Calce e Fiamma”

In occasione della Giornata della Memoria e all’interno di una serie di iniziative, verrà presentata al Museo della Terra Pontina una nuova edizione del libro “Calce e Fiamma. Storia di deportazione, di fughe e d’amore” di Mauro Nasi.

Mario Ciavaglia e la storia d’Italia

Calce e Fiamma infatti racconta una storia vera: ossia quella di Mario Ciavaglia e della drammatica deportazione nazista dei Carabinieri. Mario Ciavaglia fu in prima linea tra il 1943 e 1946 durante i momenti più importanti della Storia d’Italia: allievo Carabiniere a cavallo, era in caserma durante il primo bombardamento di Roma (19 luglio 1943), di guardia a Villa Badoglio il giorno della caduta del fascismo (25 luglio 1943) e a Villa Savoia la notte in cui il Re Vittorio Emanuele III fuggì da Roma (9 settembre 1943).

La deportazione dei Carabinieri

Come se questo non bastasse, Mario Ciavaglia è stato anche tra i Carabinieri che con l'inganno, vennero disarmati, fatti prigionieri e deportati dalla Gestapo di Roma, per ordine del colonnello nazista Herbert Kappler, il 7 ottobre 1943. I Carabinieri erano visti come un ostacolo al rastrellamento del ghetto ebraico di Roma e ritenuti più in generale “politicamente infidi”, deportati loro i nazisti poterono perpetuare in tranquillità le loro barbarie. Ciavaglia rimase per 18 mesi nei campi di Klagenfurt e Selzthal lavorando come muratore e minatore, tentò la fuga ben due volte, la seconda fortunatamente andò a buon fine e attraverso vicende rocambolesche, riuscì, insieme a sei compagni di prigionia, a far ritorno a casa.

La presentazione al Museo della Terra Pontina

Sabato 26 gennaio, Mario Ciavaglia, oggi 94enne, decorato con la Medaglia d’Onore sarà al Museo della Terra Pontina accanto all’autore del libro il giornalista Mauro Nasi. Alla presentazione presenzieranno anche il Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Gabriele Vitagliano, il Direttore del Museo della Terra Pontina Manuela Francesconi, il Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Latina Stefano Benedetti e la docente di Filosofia e Storia Maria Forte.

L’appuntamento

È dunque per sabato 26 gennaio alle ore 11.00 presso il Museo della Terra Pontina di Latina.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • In alto i nostri cuori al Cimitero di Latina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 15 dicembre 2019
    • Piazzale antistante il Cimitero Comunale
  • Favole di Esopo al Tempio di Giove Anxur

    • dal 30 novembre 2019 al 25 gennaio 2020
    • Tempio di Giove Anxur
  • Memorial Giovanni Ajmone Cat ad Aprilia

    • Gratis
    • dal 14 al 18 dicembre 2019
    • Chiesa e oratorio San Filippo Neri

I più visti

  • Favole di Luce: il Natale di Gaeta si illumina di mille colori

    • Gratis
    • dal 3 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • Festival delle fiabe a Campodimele

    • Gratis
    • dal 19 al 20 dicembre 2019
    • Centro storico
  • Magic Christmas a Pontinia

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 dicembre 2019
    • Centro cittadino
  • Il magico bosco di Natale a Pontinia

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020
    • Parco del monumento ai caduti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento